Ragusa, niente voli e pochi soldi: bloccato gruppo di brasiliani

Bloccati a Ragusa senza poter ritornare a casa mentre il denaro sta per finire e ci si affida agli aiuti cittadini. È la vicenda di un gruppo di venti cittadini di nazionalità brasiliana discendenti da nonni e bisnonni emigrati in attesa della cittadinanza italiana dopo aver scelto di tornare a vivere nella terra dei propri avi.

Fermi nell’impasse del lock down, senza poter far nulla che attendere che la burocrazia, per l’ottenimento della cittadinanza, faccia il suo corso. E intanto, in mancanza di sussidi, coppie, giovani in cerca di lavoro e persino un architetto che da remoto progetta un Covid Hospital a New York, si affidano al buon cuore dei ragusani.

  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI