Oggi la giornata mondiale della consapevolezza sull’Autismo

Ogni anno il 2 aprile ricorre la Giornata Mondiale della Consapevolezza sull’Autismo, indetta dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite il 18 dicembre del 2007. L’autismo è un disturbo intellettivo, che si manifesta fin dai primi anni di vita, si caratterizza per il mancato sviluppo delle relazioni sociali e affettive, difficoltà nel linguaggio, apatia, rigidità di movimenti.
La giornata della consapevolezza è molto importante, perché permette di non dimenticare quanti soffrono di questi disturbi, e che in questo periodo di emergenza sanitaria soffrono maggiormente.

Quest’anno, sono state sospese tutte le iniziative pensate per vivere a pieno la giornata, ma oggi più che mai c’è bisogno di parlare delle persone affette da disturbi dello spettro autistico.

Le persone con autismo, nonostante i passi avanti, purtroppo sono ancora vittime di discriminazione che negano loro pari diritti, in tutti gli ambiti della vita. L’emergenza dovuta al coronavirus, che tutti vivono, non deve far dimenticare quanti soffrono a causa di una disabilità. Questa giornata non è una festa, ma è un momento di riflessione e di consapevolezza, in particolare in queste lunghe giornate a casa in cui le persone autistiche o con altre disabilità rischiano di avere serie difficoltà e di essere dimenticati. L’autismo non può essere sottovalutato, bisogna sensibilizzare e aumentare la consapevolezza sull’argomento. Per questo l’Angsa ha deciso di continuare a intraprendere alcune iniziative, seppur a distanza, attraverso l’utilizzo del web.
Il colore blu: caratterizza questa giornata, diversi i monumenti che si illuminano ogni 2 aprile. Vista l’emergenza, l’Angsa propone a tutti di pubblicare sui social una foto mostrando o indossando un oggetto di colore blu, con l’hashtag #alprimoposto. L’iniziativa nasce per dare un’attenzione particolare alla ricerca e alla sanità, e così garantire un futuro migliore alle persone autistiche. Le persone affette da autismo non vanno dimenticate perché sono persone speciali che hanno bisogno di cure amorevoli da parte delle proprie famiglie e della società.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI