Comune e Caritas insieme, la Lega di Ragusa soddisfatta

0
386

“Dopo avere lanciato l’idea nei giorni scorsi, e dopo che la stessa è stata sottoposta all’attenzione del primo cittadino anche dalla nostra consigliera comunale Maria Malfa, il sindaco di Ragusa ha risposto con un confronto operativo tra l’amministrazione, attraverso gli uffici dei Servizi sociali, e la Caritas diocesana. Bene, è questo il modo di operare per cercare di dare risposte di un certo tipo alla collettività ragusana in un momento alquanto complicato”. Parola del commissario della Lega Ragusa, Massimo Iannucci, il quale mette in evidenza l’attenzione che la Giunta municipale ha riservato alle proposte del partito salviniano. “Ci sembra che, quello della collaborazione – aggiunge Iannucci – sia lo spirito giusto per arrivare a garantire delle indicazioni concrete a quelle persone che già accusavano problemi dal punto di vista del sostentamento e a cui, adesso, si uniranno le altre che non sono mai state abituate all’assistenza sociale e rispetto a cui occorrerà individuare formule adeguate per aiutarle. Non è un percorso semplice ma sono convinto che il sindaco Cassì, così come ha già dimostrato di sapere fare confrontandosi con la Caritas, troverà l’adeguata soluzione. E, inoltre, è importante diffondere il più possibile la notizia che il pagamento dei tributi locali sarà differito, illustrando con la massima attenzione le modalità di questo intervento, per evitare che qualcuno possa rimanere indietro. Noi forniremo il nostro sostegno rispetto a questo percorso e soprattutto, quando sarà necessario, formuleremo altri suggerimenti operativi. In ogni caso, la strada sembra tracciata anche alla luce dell’incontro di ieri sera tra sindaco e operatori del settore”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

cinque × 5 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.