Il pasticcere sciclitano Andrea Giannone protagonista a Budapest

Il pasticciere sciclitano Andrea Giannone, conosciuto in città per essere tra i migliori artigiani produttori di teste di turco, è stato nei giorni scorsi a Budapest, in Ungheria, per condurre, assieme ad altri colleghi siciliani, una masterclass rivolta agli operatori magiari del settore. Una esperienza straordinaria per Giannone che in qualità di docente, come ha spiegato, ha avuto l’opportunità di fornire indicazioni specifiche su come devono essere realizzati alcuni dolci siciliani e su quali sono i segreti per la fattura di una buona “testa di turco”, una delle prelibatezze dolciarie più rinomate del Sud Est isolano. Giannone, associato Cna, ha ricevuto i complimenti, per i risultati ottenuti in questa esperienza, dal presidente comunale dell’associazione di categoria, Giovanni Ruta, assieme al responsabile organizzativo Franco Spadaro. “Siamo lieti – hanno detto entrambi – che le peculiarità del nostro territorio siano state prese in considerazione nel corso di una masterclass di livello così elevato”. Anche il portavoce territoriale di Cna Ragusa Turismo e Commercio, Francesco Occhipinti, con il responsabile territoriale, Alessandro Dimartino, si uniscono agli apprezzamenti unanimi che arrivano da tutti i dirigenti dell’organizzazione di categoria che mettono in evidenza come l’attività promozionale portata avanti, a qualsiasi livello, consente al nostro territorio di mettere in evidenza le bontà enogastronomiche di cui lo stesso si fregia, costituendo un ponte ideale verso nuovi mercati. Inoltre, il presidente territoriale Cna Ragusa, Giuseppe Santocono, non ha mancato di evidenziare la specificità dell’impegno posto in essere che consentirà di mettere sotto i riflettori la cultura del cibo di un territorio come quello ibleo che ha avuto così modo di confrontarsi con la realtà ungherese ricca di storia e di spunti molto interessanti per la crescita comune.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI