Storica vittoria del Marina di Ragusa calcio contro l’Acireale

0
392

La 25esima giornata di serie D, passerà alla storia per i colori rossoblù del Marina di Ragusa. La squadra allenata da Salvatore Utro ha superato una delle squadre di questo campionato ritenuta tra le più ambiziose e meglio costruite, l’Acireale.
Nunzio Calogero (DG): “Vittoria storica ed importantissima, quella di ieri, al fine di raggiungere il nostro obiettivo: la salvezza. Vittoria da squadra e gruppo vero, che dimostra come tutte le componenti siano unite, compatte ed affamate di quei punti che tante volte ci hanno strappato o ci sono sfuggiti immeritatamente. Ho visto voglia, cattiveria agonistica, concentrazione e tanta determinazione nel voler vincere, oltre alla solita corsa, bravura ed organizzazione. Era importante vincere non solo per i 3 punti ma anche per preparare al meglio a livello mentale le prossime partite che ci vedranno impegnate con tutte squadre che lottano per lo stesso nostro obiettivo, a partire dalla prossima trasferta di Avellino con il San Tommaso. Siamo sempre stati fiduciosi e lo saremo fino alla fine, perchè conosciamo i nostri ragazzi, il nostro staff e il nostro ambiente. I nostri ragazzi sanno che da questa parte ci sono persone serie e dedite alla causa a tuttotondo. Ci stiamo divertendo e vogliamo continuare a farlo, rispettando tutti e tutto e dimostrando di essere all’altezza della categoria, riuscendo ad ottenere soddisfazioni immense e storiche che fanno di tutta la realtà “Marina” un magnifico sogno.”
Intanto la dirigenza per voce del direttore sportivo, Cesare Sorbo fa sapere che l’Asd Marina di Ragusa, entrata in possesso soltanto nella giornata di mercoledì scorso, delle immagini integrali della gara disputata domenica scorsa al “Silvio Proto” di Troina, e analizzando con attenzione quanto accaduto e quanto dettato dall’articolo n.9 delle Noif, le norme organizzative federali FIGC, ha deciso di non continuare alla presentazione del ricorso ufficiale dinanzi al Giudice Sportivo di Lega. Ricordiamo, che si era presentato preannuncio di reclamo nella giornata di lunedi, solo ed esclusivamente per non far decadere i termini fissati da regolamento. Tale decisione, in comune accordo tra tutte le componenti della società, rafforza e dimostra ancora una volta, la nostra sportività ed i sani principi che questo ambiente e questi dirigenti immettono e trasmettono all’interno della Nostra più grande passione, il “Calcio”, oltre alla grande fiducia sempre dimostrata nei confronti di tutto il sistema.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

16 − tredici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.