Stazione passeggeri di Pozzallo. Domani l’inaugurazione

Sara il presidente della Regione siciliana Nello Musumeci ad inaugurare domani, venerdì 7 febbraio, alle ore 16 la nuova stazione passeggeri di Pozzallo.
Fissata una prima volta per il 21 dicembre dello scorso anno, l’inaugurazione venne rinviata per impegni istituzionali dell’ultim’ora del governatore siciliano.
Domani è la volta buona per consegnare alla comunità ragusana, e non solo, un’opera pubblica che ha avuto qualche imprevisto di troppo durante la realizzazione per una serie di contrattempi e criticità. Come si ricorderà la prima pietra è stata posta dall’allora commissario straordinario del Libero Consorzio Comunale di Ragusa Giovanni Scarso il 20 settembre 2013 alla presenza del prefetto dell’epoca Annunziato Vardè. La stazione passeggeri di Pozzallo è stata realizzata su un’area di 1744 metri quadrati e il progetto è stato finanziato con i fondi strutturali del Patto Territoriale di Ragusa per una spesa di un milione e 531 mila euro. Ad eseguire i lavori è stato l’Ati Consorzio Stabile Aedars Tecnosoluzioni di Roma che tra mille vicissitudini come interdittive antimafie, sospensioni lavori, problemi finanziari dell’impresa designata per l’esecuzione dei lavori “La Ferrera Costruzioni” con sede a Gagliano Castelferrato (Enna) ha impiegato tutto questo tempo per realizzare un’opera strategica per la promozione del porto di Pozzallo.
Soddisfatto il Commissario straordinario Salvatore Piazza di consegnare alla pubblcia fruizione un’opera pubblica di grande portata- “La sua apertura – dice – era uno degli obiettivi della mia gestione e ora che siamo riusciti a farlo, ne sono orgoglioso. Una volta che viene inaugurata possiamo dedicarci a renderla sempre più funzionale”.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI