Il Sindaco risponde alle violenze nel centro storico-VIDEO RISSA

7
8576

MODICA. Il Sindaco, Ignazio Abbate, interviene in maniera decisa per porre rimedio all’escalation di violenza che negli ultimi tempi interessa il centro storico, in particolare nei fine settimana. Il Primo Cittadino ha chiesto al Prefetto, innanzitutto, la convocazione di una seduta straordinaria del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza per affrontare di petto la questione.

In quell’occasione Abbate ribadirà la richiesta di maggiore presenza delle forze dell’ordine nel centro storico soprattutto nei fine settimana, quando la presenza di giovani è altissima. “Tra di loro – commenta   – si nascondono delle mele marce che sono la causa delle risse a cui tanti cittadini sono costretti ad assistere sempre più spesso. Grazie alle immagini delle telecamere che puntano su Piazza Matteotti e zone limitrofe, già consegnate alle forze dell’ordine, si è nella fase di identificazione dei responsabili. Per loro, visto che in pratica sono sempre gli stessi protagonisti di queste “notti brave” stiamo elaborando dei provvedimenti restrittivi che potrebbero portare anche al Daspo Urbano, di cui il nostro Comune è dotato attraverso apposito Regolamento, allontanandoli così definitivamente dalla nostra Città”.

I provvedimenti di cui parla il Sindaco Abbate non sono però gli unici deterrenti che si stanno studiando. Un altro, di prossima approvazione, riguarda l’apposita ordinanza per la vendita di alcolici: “Considerato che nella maggior parte dei casi i soggetti coinvolti nelle risse agiscono sotto l’effetto di alcool, con questa nuova ordinanza vieteremo qualsiasi vendita di alcolici dalle   23  alle   7  di ogni venerdì e sabato, anticipando dunque di un’ora l’attuale divieto. In sede di riunione del Comitato chiederò la maggiore presenza di uomini delle forze dell’ordine garantendo un costante supporto da parte della nostra Polizia Locale, pur considerando la grave ristrettezza di unità oggi in forza alla nostra Polizia.

In sostanza stiamo cercando di mettere in campo ogni possibile contromisura per riportare quella pace e quella tranquillità che da sempre sono state riconosciute come tratti distintivi della nostra comunità”.

Video della rissa avvenuta lo scorso sabato:

7 Commenti

  1. Ma che coglioni quei due ! in particolare quello a torso nudo stile uomo tigre…
    Se ti sei rivisto nel video, sappi che sei un vero coglione da competizione…informati

  2. Esiste qualche telecamera nel Centro Storico e una in Piazza Matteotti, costate parecchi quattrini: sono attivate?
    Se non sono attivate si provveda; dove mancano si installino.

  3. Credo che le telecamere siano utili,ma il punto della questione è la vigilanza. Le forze dell’ordine la polizia locale, il personale i turni. Vorrei rammentare come nell’estate di un paio o tre anni fà il nostro Sindaco finanziò con i “nostri soldi” la vigilanza notturna in alcune zone di Marina di Modica. Naturalmente quella vigilanza è servita ad una parte della cittadinanza, ora io mi chiedo, il centro storico di Modica ha meno valore? Assumere personale per la polizia locale ed alleggerire i turni non potrebbe essere un modo per cercare di limitare i danni? Per quanto riguarda le osservazioni del sig. Oddo, che condivido completamente, io rammenterei che nel passato si sono fatti tanti proclami: internet free per tutti, videosorveglianza in tutto il territorio e balle varie. Oggi assistiamo al fatto che nulla di questo è diventato realtà, ma almeno qualcuno controlli i conti. Un appello all’opposizione, dott.ssa Castello ad esempio, perchè non verificare i conti di quei bandi o spiegare che erano solo proclami senza nulla di reale. Grazie e spero qualcuno si faccia sentire.

  4. Ho fatto un commento Serio Salvatore, poi lei può scherzarci, probabilmente non è informato. Stia sereno comunque.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

3 × due =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.