“Sicilia Terra Buona” e l’omaggio a Totò con la nipote: la cultura a ChocoModica

0
364

Un venerdi pomeriggio ricco di appuntamenti culturali quello a cui hanno potuto partecipare i visitatori di ChocoModica. Presso la Biblioteca Salvatore Quasimodo nell’ambito della rassegna “ChocoMoBook” la scrittrice, fotografa e filosofa Nadia Scanziani ha presentato al pubblico il suo ultimo libro “Sicilia, terra buono”. Frutto dei reportage fotografici collezionati nei suoi diversi viaggi nell’Isola, il libro è una esaustiva spiegazione di come la nostra terra possa essere vista (ed apprezzata) dagli occhi di chi non vi è nato. Tantissime le foto che mostrano scorci suggestivi, panorami incontaminati e spaccati di vita quotidiana: “In Sicilia tutto è incontaminato – ha commentato l’autrice – paesaggi splendidi che non hanno avuto bisogno di sforzi particolari per renderli perfetti. Siete veramente fortunati ad essere nati qua”. Nadia Scanziani è rimasta poi piacevolmente sorpresa quando le è stata consegnata la barretta di cioccolato con l’incarto personalizzato per il suo libro. “Tanta cultura in questa edizione di ChocoModica – commenta l’Assessore alla Cultura del Comune di Modica, Maria Monisteri – e di questo non posso che esserne contenta. Libri, cinema ma anche fumetti e cortometraggi per soddisfare qualsiasi palato, non solo da un punto di vista culinario”.
L’Auditorium Pietro Floridia è stato invece il teatro per l’omaggio al grande Totò. Non è stato il solito Totò che il grande pubblico è abituato a conoscere, ma un Totò quasi inedito. Sono state lette le sue poesie e le sue liriche dall’attore Agostino De Angelis. A relazionare la nipote del Principe della Risata, Elena Anticoli De Curtis: “Una cosa è il Totò attore, un’altra è Antonio De Curtis uomo e poeta. Grazie alla raccolta di suoi scritti che ho fatto negli ultimi anni è possibile scoprire tanti lati nascosti del carattere di mio nonno. La sua presenza qua al ChocoModica non è per niente inusuale, anzi. Se lui era considerato un antidepressivo naturale, lo stesso possiamo dire del cioccolato fondente. Quindi possono andare tranquillamente a braccetto”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

10 + 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.