Paolo De Castro ospite d’onore al ChocoModica

0
660

E’ stato l’ex Ministro alle Politiche Agricole ed attuale Eurodeputato, Paolo De Castro, l’ospite d’onore di questa mattina tra gli stand di ChocoModica. Colui che è stato per certi versi il padre putativo del marchio IGP del Cioccolato di Modica, grazie al suo impegno lungo tutto il percorso che ha portato il prestigioso riconoscimento sulle famose barrette. Accompagnato dal Sindaco, Ignazio Abbate, e dal Direttore del CTCM, Nino Scivoletto, l’onorevole De Castro si è soffermato con grande interesse ad ammirare il processo di produzione del cioccolato prima di assaggiare le realizzazioni degli showcooking curati dall’Istituto Grimaldi sotto la direzione del prof. Giovanni Roccasalva presso le scuderie dell’ex Convento del Carmine. Dopo aver partecipato nell’aula consiliare al convegno sui Consorzi di Tutela e Distretti del Cibo, De Castro ha ricevuto il premio “Maria Scivoletto” dedicato ad una delle caposcuola dell’arte dolciaria modicana. “Per me è un grandissimo onore ricevere questa accoglienza da parte dei modicani – ha dichiarato l’onorevole De Castro – perché è una Città che ho sempre adorato. Non è stato facile compiere il percorso che è stato fatto per ottenere l’IGP ma alla fine ce l’abbiamo fatta ed è stato un successo per tutto il mondo dell’agroalimentare, non solo modicano. Ho sempre adorato il cioccolato modicano ed in particolare il gusto tradizionale fondente”. Accanto a lui il Sindaco Ignazio Abbate: “L’onorevole De Castro ha fatto per il cioccolato e per il nostro territorio molto di più di altri conterranei nostri che spesso e volentieri dimenticano da dove provengono. Ha capito molto prima di altri che l’enogastronomia serve a spingere l’economia di un territorio, piccolo o vasto che sia, a 360°. Il cioccolato è come una chiave che può aprire tante porte e farci accedere ai notevoli benefici che ne conseguono. Il Premio Maria Scivoletto è un modo per ringraziarlo ufficialmente per il suo impegno a favore del nostro prodotto. Modica sarà sempre casa sua”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

quattro × 3 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.