Confcommercio Vittoria promuove la Notte bianca per sabato 14 dicembre: “E’ un altro modo per rilanciare il centro storico”

0
369

Confcommercio Vittoria non si dà per vinta. E in un anno in cui si è preso definitivamente atto che sono cambiati ormai i consumi ed i consumatori, si vuole puntare a creare delle occasioni di rilancio. A cominciare dalla notte bianca in programma sabato 14 dicembre nel quadrilatero commerciale del centro storico. “Riteniamo – dice il presidente comunale Confcommercio, Gregorio Lenzo – che il dettaglio tradizionale conservi, oltre a una funzione economica che trae i suoi punti di forza dalla specializzazione, dalla professionalità degli operatori e dalla qualità dei prodotti offerti, una determinante funzione sociale indispensabile ed importantissima nella relazione con la collettività. A livello locale si è certamente rafforzato il nostro ruolo nel contesto economico, sociale e culturale ed è pertanto mio dovere ringraziare personalmente tutti gli associati che, pur a fronte delle difficoltà anzidette, hanno partecipato ancora di più alla vita della nostra organizzazione, contribuendo a fare della Confcommercio un soggetto intermedio vivo, portatore di reali istanze diffuse e condivise. Ecco perché riteniamo che questo appuntamento di sabato 14 dicembre possa essere inquadrato in questo stesso alveo di riferimento. Ci sarà la possibilità di intrattenere nella maniera migliore chi verrà a trovarci ma, soprattutto, fare in modo che il comparto del commercio si confronti con le esigenze e le necessità di chi vuole fare in modo che il Natale resti indimenticabile. Tutto ciò in un quadro di partecipazione e di relazione con i referenti istituzionali rappresentati dalla commissione straordinaria che governa il Comune con cui abbiamo provato a rilanciare la città proprio nel momento più bello dell’anno come il Natale. Ci saranno gli artisti di strada che animeranno le vie del centro. Mentre già domenica in tutte le zone interessate partirà la filodiffusione. Un percorso che si inquadra in quanto già fatto, con il rilancio dell’isola pedonale, in collaborazione con la scuola Giovanni XXIII-Colonna i cui bambini hanno addobbato un albero naturale in vaso attraverso momenti di solidarietà e di inclusione, con un occhio, sempre fondamentale, al rispetto delle regole. Non è stato un impegno semplice ma sono servite capacità di sintesi, di elaborazione culturale, elementi che stanno alla base della comunicazione, del dialogo, elementi che rafforzano il nostro ruolo di positivi interlocutori. Invitiamo tutti, dunque, a partecipare alla notte bianca che si annuncia un altro momento di rilancio della città di Vittoria in una delle fasi, di certo, più complesse della propria storia recente”. E il presidente provinciale Confcommercio Ragusa Gianluca Manenti aggiunge: “L’obiettivo in questione appare così importante da ritenere che lo stesso debba essere perseguito con assoluta determinazione superando ogni ostacolo che mina il confronto e superi i personalismi. E’ questo lo sforzo e l’impegno che dobbiamo effettuare e ci dobbiamo proporre per il nuovo anno. La notte bianca rappresenta sempre la riprova di quanto un territorio sia vivo. E sono sicuro che arriveranno delle risposte importanti lungo questa direzione”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

dodici − 11 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.