Grandi prestazioni agonistiche alla piscina comunale di Ragusa

Si è concluso domenica sera alla piscina comunale di contrada Selvaggio a Ragusa la due giorni del “Meeting d’autunno” di nuoto giunto all’11ª edizione. A scendere in vasca sono stati i giovani nuotatori arrivati da tutta la Sicilia appartenenti alle categorie Esordienti A e B sia maschili che femminili. A rilevare i tempi al decimo di secondo e a stilare le classifiche finali sono stati ancora una volta i cronometristi dell’Asd “Hyblea” di Ragusa che hanno ben collaborato con i giudici di gara provenienti da Catania per una perfetta riuscita della manifestazione.
Sono stati 340 gli atleti provenienti dalle migliori società sportive siciliane a sfidarsi sabato 23 nei 100 metri dorso, nei 50 e 200 metri stile libero, nei 100, 200 e 400 metri misti; mentre domenica 24, nei 50 e 200 metri farfalla, nei 50 e 200 metri dorso, nei 100, 400, 800 e 1500 metri stile libero, nei 50, 100 e 200 metri rana.
Gli atleti che hanno vinto più di una gara nella categoria Esordienti A femminili sono state: Giuliana Lentini della Ssd Sun Club di Siracusa che è arrivata prima sia nei 400 metri misti con il tempo di 5’56”5 sia nei 200 metri dorso con 2’44”5 e Sara Lucido della Polisportiva Nadir di Palermo, che ha toccato per prima il bordo vasca sia nei 200 metri misti bloccando il cronometro a 2’47”2 sia nei 200 metri rana con il tempo di 3’04”7.
Nella categoria Esordienti A maschili si sono imposti più di una volta gli atleti: Diego Caselli della Ssd Poseidon Swim di Catania che ha vinto sia i 400 metri misti con il tempo di 5’33”9, sia i 400 metri stile libero con 4’49”2 e Giorgio Sportaro della polisportiva Mimmo Ferrito di Palermo che è arrivato primo nei 100 metri farfalla con il tempo di 1’12”4 e nei 100 metri stile libero con 1’03”1.
Nella categoria Esordienti B femminili si sono registrate le ottime prestazioni di Lucia Mudanò della Ssd Sun Club di Siracusa, che ha vinto i 100 metri misti con il tempo di 1’30”1, i 100 metri rana con 1’36”4 e i 200 metri rana con 3’34”4; non da meno sono state le prestazioni della sua compagna di squadra Giorgia Moceo che ha vinto i 200 metri stile libero con 2’37”9, i 200 metri misti con 3’00”3 e i 200 metri rana con 3’34”4; buoni i due primi posti di Giorgia Rinaldi della Ssd Poseidon Swim di Catania, che ha vinto sia i 50 metri farfalla con il tempo di 40”6 sia i 50 metri dorso con 43”2.
Nella categoria Esordienti B maschili invece hanno vinto più di una gara: Giulio Garofalo della Polisportiva Mimmo Ferrito di Palermo che è giunto primo sia nei 100 metri rana con il tempo di 1’31”5, sia nei 200 metri rana con 3’16”7; Giovanni Licitra della Polisportiva Erea di Ragusa che ha vinto sia i 100 metri misti, con il tempo di 1’25”0 sia i 50 metri farfalla con 37”3; Mark Tomasello della Ssd Altair di Catania, che ha vinto sia i 100 metri dorso con il tempo di 1’20”3 sia i 400 metri stile libero con 5’14”9; Sebastiano Zammitti del Circolo Canottieri Ortigia di Siracusa, che ha vinto i 200 metri stile libero con il tempo di 2’33”6 e i 100 metri stile libero con 1’09”9.
Al termine della manifestazione il numeroso pubblico ha applaudito i giovanissimi atleti siciliani che nella due giorni hanno dato esempio di grande sportività e determinazione.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI