Restituito ai familiari il corpo di Peppe Lucifora. Modica, giovedì i funerali

0
7057

E’ stato restituito ai familiari il cadavere di Peppe Lucifora, il cuoco modicano di 57 anni, trovato privo di vita domenica scorsa nel suo appartamento di Via Gaetano Modica, al Quartiere Dente. Da oggi è allestita la camera ardente nel Duomo di San Giorgio mentre giovedì alle 15 saranno celebrati i funerali sempre nel Duomo dedicata al santo cavaliere di cui Lucifora era devotissimo e anche portatore. L’autopsia eseguita ieri sera ha sostanzialmente confermato che non si è trattato di morte naturale anche se le risultanze saranno consegnate tra 60 giorni. I primi risultati oggetto dell’ispezione cadaverica hanno rilevato, tra le altre cose, la frattura delle due mandibole, oltra ad altre contusioni. Frattanto i due fratelli hanno fatto sapere che più che fiori, per Peppe, preferirebbero offerte da donare in beneficenza. Gli animali che la vittima deteneva nella sua piccola fattoria, tra cui un asino, un pony, pecore, galline, cani, gatti e oche, sono stati trasferiti presso la Fattorietta di Franco Bellia e quindi hanno trovato chi si curerà di loro.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

3 × 1 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.