Ragusa. Il Sindaco commenta i dati del 26^ rapporto Ecosistema Urbano di Legambiente

0
559

Maglia nera in Sicilia nella classifica Ecosistema Urbano, il rapporto stilato da Legambiente e Ambiente Italia. L’indagine che misura le performance ambientali delle 104 città capoluogo di provincia, ha assegnato il primo posto a Trento mentre ha destinato le città del Sud Italia alle ultime posizioni.
Catania è l’ultima della classifica mentre Siracusa, insieme a Vibo Valentia, non risultano in classifica per insufficienza di dati. Risultati scarsi anche per Palermo al 100° posto, davanti soltanto a Ragusa e Catania.“Il 26^ rapporto Ecosistema urbano di Legambiente, pubblicato da Il Sole 24 Ore e basato sui dati 2018, fotografa lo stato ambientale da cui siamo partiti: 101^, quartultimi in Italia. Su alcune voci importanti – afferma il sindaco Peppe Cassì – come Raccolta differenziata conosciamo già i passi avanti che Ragusa ha fatto (39% nel 2018 e oltre il 70% nel 2019), mentre su altri fattori cruciali come Alberi e Uso efficiente del suolo patiamo l’assenza di dati, con un valore 0 che abbassa quindi media e classifica ma sul quale siamo già intervenuti, realizzando ad esempio il primo censimento del nostro patrimonio arboreo. Positivi i dati di Energie alternative (22^), Isole pedonali (25^), Consumi idrici domestici (29^), Produzione di rifiuti urbani (38^), Capacità di depurazione (38^); mentre occorre rimboccarsi le maniche su Pm10 (94^), Biossido di azoto (98^), Passeggeri del trasporto pubblico (95^) e Offerta del trasporto pubblico (102^).

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

otto − sette =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.