Spacciava droga al mercato ittico di Scoglitti, patteggia 18 mesi

0
383

Ha deciso di chiedere il patteggiamento della pena il 43enne vittoriese Carmelo Leone, difeso dall’avvocato Santino Garufi, accusato di detenzione ai fini dello spaccio di droga. Il giudice unico del Tribunale di Ragusa, Eleonora Schininà, ha ritenuto equa la pena concordata tra il difensore ed il pubblico ministero Concetta Vindigni, infliggendo all’uomo un anno e quattro mesi di reclusione. Leone era stato arrestato dai carabinieri lo scorso mese di agosto a conclusione di un’operazione scattata a seguito delle numerose segnalazioni di residenti di Scoglitti circa strani movimenti nella zona del mercato ittico della frazione marinara vittoriese. I militari avevano proceduto a perquisire l’auto di Carmelo Leone e all’interno di un vano porta oggetti avevano rinvenuto oltre 30 grammi di hashish suddivisi in sette dosi. Ne seguì una pequisizione nel domicilio dell’uomo e qui, un una stanza adibita a deposito furono trovati altri 250 grammi di sostanza, bilancini di precisione e materiale per il confezionamento della droga. L’uomo era ai domiciliari.

 

 

foto repertorio

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

2 × 3 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.