Mobilità Erasmus+ e lavoro al “Principi Grimaldi” di Modica

0
621

Il lavoro e le competenze del 21° secolo sono i temi trattati durante la recente mobilità Erasmus+ svoltasi presso l’Istituto “Principi Grimaldi” in attuazione del progetto “Sifting Knowledge from Acquiring to Using – 21st Century Skills”. I rappresentanti di quattro scuole europee, provenienti da Portogallo, Grecia, Romania e Turchia, si sono incontrati a Modica dal 7 all’11 ottobre scorso, per scambiare buone pratiche scolastiche, così come previsto dalla tipologia di progetti KA2, e per trattare le competenze trasversali chiave nel moderno mercato del lavoro, quali le abilità di alfabetizzazione nel settore dell’informazione, dei media e della tecnologia.
Durante i workshop tenutisi nelle aule scolastiche e nei laboratori di informatica della scuola, gli studenti hanno analizzato la cosiddetta “information literacy”, ovvero la capacità di ricercare, valutare e utilizzare le informazioni, con particolare riguardo alla rete e alle “fake news”, al fine di individuare le notizie false ed evitarne la facile diffusione tramite la condivisione sui social. Lo sviluppo del pensiero analitico e critico è un elemento fondamentale delle “soft skills”, il cui possesso garantisce ai giovani maggiori opportunità di trovare un’occupazione dopo il conseguimento del titolo di studio.
Successivamente, sono stati presentati i moderni strumenti per approcciarsi al mondo del lavoro, quali la piattaforma online Linkedin e le agenzie di collocamento. L’incontro con la Ramstad, agenzia per l’impiego operante sia a livello locale che europeo, ha fornito alla platea internazionale degli input su come presentare un buon curriculum e come affrontare al meglio un colloquio di lavoro, puntando sulla determinazione e la motivazione. Le simulazioni della “job interview” con i formatori dell’agenzia hanno permesso agli studenti di esprimersi e partecipare attivamente all’attività, comunicando in inglese, lingua veicolare del progetto.
L’agenda della settimana ha previsto anche la visita all’azienda di caffè Moak, una delle imprese più affermate e innovative del territorio che, con un organico di circa 100 unità appartenenti a vari profili professionali, offre svariate opportunità di lavoro ai potenziali giovani in cerca di impiego.
Nel programma non potevano mancare la visita di Modica e delle sue bellezze artistiche e l’incontro con le autorità cittadine. Il Sindaco e il Presidente del Consiglio comunale hanno accolto gli ospiti internazionali, nell’aula consiliare del Comune, con la dovuta ufficialità e al tempo stesso con quel senso di ospitalità che da sempre caratterizza la nostra cittadina. Infine, la visita guidata a Siracusa ha permesso al gruppo, per la prima volta in Sicilia, di ampliare le conoscenze della nella nostra regione e di apprezzarne la ricchezza della sua storia e cultura.
I partner del progetto si sono dati appuntamento per le prossime mobilità, rispettivamente a febbraio ed aprile del nuovo anno, in Turchia e Romania. L’istituto Grimaldi si prepara a partecipare con una delegazione di studenti e docenti per affrontare altre tematica relative al settore dell’istruzione professionale e al mondo del lavoro, in un’ottica di cooperazione e crescita internazionale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

cinque × 5 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.