“Il Ponte di Genova” di Michele Giardina si presenta a Vittoria

0
368

L’associazione culturale “Per andare Oltre” di Vittoria, di cui è presidente la prof.ssa Franca Campanella, inaugura la nuova stagione sociale con la presentazione del libro “Ponte di Genova” (2019) di Michele Giardina, pubblicato da Armando Siciliano Editore. L’evento è in programma venerdì 25 ottobre 2019, ore 17,30 – Sala Conferenze “E. Giudice –  ex Chiostro Delle Grazie.

Con questo suo nuovo lavoro letterario, il giornalista-scrittore pozzallese racconta fatti ed eventi che si sono succeduti nello spazio temporale compreso tra la data del crollo del ponte e il decreto di nomina di Marco Bucci, sindaco di Genova, a commissario straordinario per la ricostruzione del nuovo ponte in esecuzione del progetto donato al Comune di Genova e alla comunità nazionale dall’archistar e senatore a vita Renzo Piano.

“Fermatevi a guardare – si legge nella prima bandella del libro – l’immensa bellezza del creato che è dono meraviglioso, universale, indivisibile. Dono confezionato per tutti: per voi che ve la tirate immaginando di essere lo Stato e per la gente comune, persone umili e coraggiose che sono lo Stato, che lavorano, hanno famiglia, arrancano, soffrono e muoiono senza perdere mai la dignità umana. Fra le tante ipotesi, gli inquirenti stanno lavorando su una in particolare, volta ad accertare se, per far quadrare i conti senza intaccare il profitto, la corda della sicurezza non sia stata tirata troppo. A questo punto ci sta tutto. Compresa l’idea killer che le manutenzioni, le migliorie da fare per prevenire il crollo di ponti, strade, autostrade e viadotti siano state dosate nel corso degli anni con il bilancino del farmacista, alzando l’asticella del rischio fino al limite massimo, con la sciagurata convinzione di non arrivare mai al punto di rottura. Che invece, incosciente, maledetta, assassina sicumera professionale, è regolarmente arrivato, arriva puntualmente e arriverà tragicamente come prima e più di prima se, a salvaguardia della vita umana, non si adotteranno rimedi veri, efficaci, definitivi e immediati combattendo la corruzione a tutti i livelli”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

dodici − nove =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.