“Il diario di Fatima Kaléd” del modicano Rosa ottiene ancora riconoscimenti

0
659

Due riconoscimenti letterari per lo scrittore modicano Giovanni Rosa ancora per il racconto “Il diario di Fatima Kaléd” che ha già dato tanti riscontri positivi.
Rosa ha ottenuto il terzo posto a Penne (Pescara), ove ho voluto partecipare per rendere omaggio al Professore Angelo Scivoletto, modicano ma che ha vissuto nella cittadina adriatica. Qui, infatti, egli è stato tumulato, perché è la città dove è vissuto e dove vive tuttora la sua consorte Amelia Cavicchia. “Ho inteso così rafforzare il legame che lega Modica alla città pescarese, – spiega Rosa – tanto più a seguito della generosa donazione di un’opera strutturale che la moglie Amelia ha voluto offrire al Boccone del Povero della nostra città, per onorare il ricordo del marito”.
Secondo posto ottenuto, poi, a Castellana Grotte(la premiazione il 23 settembre). Il Circolo Pivot della rinomata città pugliese ha insignito Giovanni Rosa per la terza volta di un riconoscimento letterario(un altro secondo e primo premio, conseguiti in precedenti edizioni).

Ulteriori riscontri della critica per questo fortunato racconto.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

2 × uno =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.