Fotografia: avviata la tre giorni del Premio Luce Iblea a Modica. Stasera la consegna del riconoscimento a Eolo Perfido

Sentire raccontare la sua fotografia, quell’attimo in cui arriva l’ispirazione, il secondo ideale per il click che regala lo scatto perfetto e, attraverso questo, tuffarsi nella realtà. Alla Fondazione Grimaldi a Modica ieri ha preso avvio la tre giorni del Premio Luce Iblea, l’evento che omaggia la fotografia in programma fino a domani, domenica 22 settembre. Presenti il presidente della Fondazione Filippo Pasqualetto, il sindaco di Modica Ignazio Abbate, l’assessore alla Cultura Maria Monisteri e il critico Michele Smargiassi del quotidiano La Repubblica.
“L’importanza della fotografia di strada, la sua particolarità nel catturare tessere della quotidianità, divenendo così un racconto di vita: il Premio Luce Iblea quest’anno ha voluto evidenziare la speciale arte della street photography” – commentano dal direttivo organizzativo – e lo fa premiando uno dei sui interpreti più apprezzati al mondo”
Oggi pomeriggio alle 19.30 la consegna del premio al fotografo Eolo Perfido, a cui seguirà l’opening della sua personale dal titolo “World Wide Walk” che racconterà una straordinaria passeggiata tra le vie del mondo. Parteciperanno anche i critici Michele Smargiassi e Pippo Pappalardo.
Continua intanto il workshop tenuto dal maestro, in collaborazione con il fotografo Andrea Scirè, sui segreti e peculiarità della fotografia di strada, che si concluderà domani mattina con la consegna degli attestati e la lettura portfolio.
Stamani intanto si è svolto l’incontro “L’etica del fotografo in momenti difficili” tenuto dal critico e giornalista Smargiassi che ha approfondito interessanti aspetti del mestiere del fotografo, tanto appassionante quanto delicato.
Per gli amanti della fotografia da non perdere poi anche la personale del fotografo Andrea Scirè dal titolo “Chicago Street Photografhy” e la collettiva del Gruppo Fotografico Luce Iblea che sono state inaugurate già ieri.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI