Scicli. La giunta comunale si dota del nuovo Piano Anticorruzione e della Trasparenza

0
388

La giunta Giannone ha approvato nei giorni scorsi il nuovo Piano Anticorruzione e della Trasparenza per il triennio 2019-2022. Il sindaco ha nominato come responsabile del Piano il segretario comunale reggente, l’avv. Cinzia Gambino. I dipendenti comunali saranno tenuti a comunicare ai loro superiori gerarchici i loro -anche solo potenziali- conflitti di interesse. In caso di conflitto di interessi i dipendenti comunali dovranno astenersi dall’atto amministrativo rinunciando ad adottare pareri, valutazioni tecniche, atti endoprocedimentali, e finali, segnalando la propria posizione potenzialmente conflittuale. Le situazioni di conflitto possono riguardare legami di parentela o affinità, legami professionali, societari, o associativi che potrebbero incidere negativamente sul buon andamento della pubblica amministrazione. Gli ambiti a più alta sensibilità e possibile rischio sono le autorizzazioni e le concessioni, la scelta del contraente in materia di forniture, lavori e servizi, la concessione e l’erogazione di sovvenzioni, contributi, sussidi, ausili finanziari; i concorsi; le transazioni. In questi ambiti, l’attività di controllo, monitoraggio, e prevenzione sarà più stringente e capillare.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

18 + diciannove =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.