Modica Calcio. L’Atletico Scicli l’avversario di Coppa. Ufficializzati i gironi, i “tigrotti” nel girone D

0
594

Dopo il giorno di riposo concesso da Saro Cervillera dopo l’allenamento congiunto con il Santa Croce, il Modica Calcio del presidente Michele Zocco ha ripreso nel pomeriggio di ieri gli allenamenti al “Pietro Scollo”. Una seduta molto intensa che ha visto Basile e compagni impegnati in un lavoro atletico alternato da esercitazioni con la palla.

Intanto è saltata l’amichevole di domani pomeriggio al campo “Ottaviano” contro il Ragusa su disposizione della Questura di Ragusa per motivi di ordine pubblico, dopo i precedenti dello scorso mese di marzo tra le due tifoserie.

Cervillera ha fatto buon viso a cattivo gioco è ha optato per una seduta di allenamento nella struttura di contrada Caitina prima di concedere t’ultima domenica di riposo ai suoi atleti che dal 1 settembre saranno impegnati nella prima gara ufficiale della stagione nel derby di andata del primo turno di Coppa Italia contro i “cugini” dell’Atletico Scicli. L’andata si giocherà a Modica alle ore 16 il ritorno allo “Scapellato” domenica 8 settembre.

Oltre agli accoppiamenti del primo turno di Coppa Italia, inoltre il Comitato Regionale della FIGC ha diramato la composizione dei quattro gironi del campionato di Promozione il cui via è fissato per domenica 15 settembre.

Il Modica Calcio è stato inserito nel girone D insieme alle altre cinque ragusane (New Pozzallo, Città di Comiso, Frigintini, Atletico Scicli e la ripescata Virtus Ispica), le due catanesi (Sporting Eubea e Caltagirone), le tre ennesi (Leonfortese, Armerina e Don Bosco Aidone) e alle cinque aretusee (Siracusa, Climiti Priolo, Megara, Floridia e RG Siracusa).

Le squadre da battere nel girone saranno Siracusa, Sporting Eubea e New Pozzallo che partono con i favori del pronostico. Il Modica proverà a “ritagliarsi” uno spazio importante nel torneo che si presenta molto competitivo. Oltre alle squadre che godono dei favori del pronostico, infatti, non sono da sottovalutare Caltagirone, Floridia e Megara oltre naturalmente alla squadra “rivelazione” che in questi campionati non manca mai.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

quattro × 3 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.