Marina di Modica e Maganuco: stop ai concimi fino al 15 settembre

Fino al 15 settembre sarà vietato l’utilizzo di concimi organici, pollina e liquami su terreni agricoli a meno di 5 km dalle frazioni di Marina di Modica e Maganuco. E’ il contenuto di un’ordinanza emessa oggi dal Sindaco di Modica, volta a contrastare gli odori nauseabondi che nelle ultime settimane hanno reso a tratti irrespirabile l’aria in prossimità della costa. In particolare nelle ore serali e notturne l’odore è stato particolarmente intenso tanto da costringere molti villeggianti a tornare a Modica e rivolgersi al Comando di Polizia Locale per porre fine a questo fenomeno. Dalle indagini degli uomini della Polizia Locale è scaturita l’ordinanza che con decorrenza immediata e fino al 15 Settembre impone a tutti gli operatori agricoli interessati, il divieto di effettuare interventi di utilizzazione agronomica, mediante spandimento sui terreni agricoli di effluenti zootecnici, liquami, deiezioni, pollina e di tutti i prodotti assimilabili, compresi i fertilizzanti di natura organica, per una fascia di km 5,00 di ampiezza, lungo tutto il litorale comunale. I trasgressori saranno puniti con 500 euro di multa. “Era doveroso regolamentare l’utilizzo dei fertilizzanti – commenta il Sindaco – cercando di non danneggiare l’agricoltura e nel contempo di salvaguardare il giusto diritto alle ferie di quanti scelgono Marina e Maganuco per l’estate. Preannuncio serrati controlli da parte delle pattuglie per sanzionare i trasgressori”.

  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI