Confermate anche dall’Arpa le criticità segnalate da Goletta Verde sulla depurazione del torrente Modica-Scicli

7
1070

Confermate anche dall’Arpa le criticità segnalate da Goletta Verde sul torrente Modica-Scicli. Sembra chiudersi così la vicenda aperta da Goletta Verde con le analisi condotte il 9 luglio nello sbocco a mare del torrente Modica-Scicli. Niente più avventate minacce di querele del sindaco di Scicli ai danni di Legambiente che aveva evidenziato un forte inquinamento delle acque del torrente Modica-Scicli.
Si parla, adesso, di accelerare la messa in funzione del depuratore di contrada Piano Conti al fine di dismettere entro ottobre quello di contrada Lodderi, vecchio ed obsoleto risalente addirittura agli anni ’50.
Legambiente registra con piena soddisfazione quanto scaturisce dalla conferenza di servizi di ieri 5 agosto, frutto evidente della segnalazione del monitoraggio di luglio di Goletta Verde. Goletta si conferma ancora una volta la migliore alleata delle comunità e di tutte quelle amministrazioni che ne sanno cogliere l’insostituibile utilità nel segnalare i punti di crisi sparsi per le coste del nostro Paese.

7 Commenti

  1. e ora come la mettiamo?
    all’ARPA si sono improvvisamente svegliati..?
    chiedano scusa tutti ora!
    ARPA e sindaco

  2. @ Drugo :
    Era ovvio . .
    Da decenni Lodderi non funziona . . sapientemente i reflui in entrata venivano incalanati tramite le calanizzazione verso il depuratore di Piano Conti .. entrato parzialmente in funzione pochi anni fa (PARF). . oppure dirottava i reflui (spesso non trattati )verso il mare (direzioni varie !.
    Un sistema di canali di grossa portata , riusciva a dirottare a”sparpagliare”nelle varie località i reflui ..
    Lodderi è stato usato come “vasca di rilancio” . . cosi come tutte le vasche di rilancio del PARF .
    Lungo le condutture PARF esistono punti di scarico di “troppo pieno” direttamente a mare . .
    Il sistema di distribuzione del consorzio si è “prestato” a veicolare i reflui lungo le condotte principali e secondarie in punti di versamento da Donnalucata a Sampieri , nel Motycano o nel Petraro utilizzando ad oc le chiuse . .
    Gli agricoltori , ed i serricultori in particolare , non usavano tali reflui per irrigazioni per ragioni di salubrità . . nei fatti il lezzo dei reflui risultava insopportabile . .
    TANTO SI DOVEVA . .

  3. grazie all'”attenta”politica dell’ultimo ventennio (facciamo anche 30 e piu’) ci ritroviamo in un territorio con discariche sature,con depuratori fatiscenti e conseguenziali criticità colorate,con autostrada ancor oggi solo virtuale. Grazie Politici. Meritate una bella P maiuscola,ad ognuno la propria interpretazione !!!
    E i nostri grandi sapientoni locali,i guru della cultura? invece di lanciare strali contro l’attuale governo nazionale,che si interessassero del malgoverno locale che ha impedito uno sviluppo omogeneo e moderno de territorio. Ma ci vuole coraggio,tanto coraggio ed è quello che a noi manca e che ci contraddistingue da altri popoli

  4. bravo renato…ora ca veni iddu (chiddu ca barba…) ci depurerà tutti ..!
    Avremo talmente tante strade porti e aeroporti…
    e soprattutto potremo dormire con la porta aperta!

  5. è già la seconda gastroenterite che mi becco nel giro di 10 giorni…
    e chissà quanti bimbi hanno male al pancino e non si capisce perché

  6. auguriamoci in campo nazionale di non avere mai piu’ politici come quelli del passato anche recente,i nomi sarebbero tanti,almeno uno per ogni letttera dell’alfabeto : Andreotti,Berlusconi,Bertinotti,Craxi,Ciampi,De Mita,D’Alema,Monti,Martelli,Napolitano,eccccccccc—-
    In confronto ad essi Salvini ,Di Maio,Conte,Meloni, sono forse dei principianti,dei pivelli,forse per alcuni anche incompetenti, ma non potranno mai cagionare i danni causati dalla vecchia politica

  7. il primo della lista lista ha fatto sparire 49 milioni e chissà quanti ne ha ricevuti dal suo amico russo…
    continua pure a sognare renato…
    vedrai quanto gliene frega al tuo amico Bruto della padania di noi autri..!
    come direbbe lui: me ne frego..! meno di zero!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

2 × 3 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.