Continua la buona stagione del Blu Tennis Pozzallo

0
414

Estate attiva per i giocatori e dirigenti del Blu Tennis Pozzallo della presidentessa Anna Akutina, che dopo il brillante Memorial Calogero Agosta portato a termine due settimane fa, ha ricevuto una ottima notizia dall’ Istituto di Formazione FIT di Roma, con il riconoscimento della Scuola Tennis diretta dal Tecnico Nazionale FIT Dario Mallia da “CLUB SCHOOL” a “BASIC SCHOOL”, salendo quindi di un gradino nella scala di valore delle scuole tennis che tiene conto del numero dei tesserati, della qualità dei Maestri, della qualità delle strutture messe a disposizione e dei risultati agonistici delle squadre del club.
Proprio in questa ottica di crescita riservata agli allievi del Blu Tennis, dal mese di settembre partirà una collaborazione importantissima con il dott. Giovanni Fiderio, Psicologo laureato presso “La Sapienza” di Roma, che grazie alla sua qualifica di “Preparatore Mentale di 2° Grado FIT”, metterà la sua esperienza a disposizione di alcuni under 16 del Blu Tennis, che tramite attività mirate in campo svolte con Dario Mallia, svolgerà uno stage denominato “MENTAL ON COURT”, che darà risalto ai momenti importanti di un match, come gestire stress ed ansia da prestazione, l’accettazione della sconfitta come momento di crescita senza lasciarsi abbattere e come mantenere la giusta lucidità durante un match di qualunque livello. Il dottor Fiderio vanta già una collaborazione duratura col Circolo Tennis Vianello di Roma e la sua esperienza anche in qualità di Istruttore Fit di 2° grado sarà sicuramente importante per i giovani atleti del Blu Tennis.
Passando al tennis giocato arrivano buone notizie per il club pozzallese sempre dal Maestro Dario Mallia, che dopo la splendida finale giocata al Memorial Agosta, ha disputato un ottimo open nazionale sui campi del Tennis club Nicolosi dotato di un montepremi di 1.000 euro. Mallia ha battuto nell’ordine Michele Sciuto, 3.5 per 61 60, il catanese Roberto Vassallo, 3.2, per 62 60, il giarrese Alessio Ardizzone, 3.1, per 60 63, e si è fermato solo nel tabellone dei seconda categoria davanti all’ottimo Gianmarco Calvo, 2.8, che ha vinto per 62 62 ma lottando spesso alla pari. Mallia, ha vinto poi la finale di terza categoria battendo il giovane Steve Stracquadaini, 3.1 del Mediterraneo Catania per 75 61 conquistando i punti per la nuova classifica 3.1 già dal mese di Agosto.
Buona stagione anche per i compagni di squadra Francesco Celestri che si trova a pochi punti dal passaggio di categoria 3.2 e Carmelo Amato che sta preparando al meglio i prossimi tornei per il mantenimento della categoria 3.5.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

6 + 18 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.