Il comune ha individuato un tratto di spiaggia da riservare ai cani, Ragusa in Movimento: “Giusto cosi’. Peccato, che sia sporca”

“Sono numerose le lamentele ricevute dai cittadini per il tratto di spiaggia che, tramite un’ordinanza, l’amministrazione comunale di Ragusa ha riservato ai cani e ai loro conduttori. La Giunta municipale ha menato a vanto il provvedimento in questione. E sarebbe stato pure giusto così se non fosse per il fatto che la spiaggia in questione, oltre a essere sporca e piena di pietrisco, sia caratterizzata dalla presenza di sassi e scogli. Insomma, quasi impraticabile per i cani così come per i padroni che rischiano di rompersi l’osso del collo”. E’ il presidente dell’associazione politico culturale Mario Chiavola a metterlo in evidenza, facendosi portavoce delle tante proteste sollevatesi in proposito. “L’amministrazione comunale di Ragusa ha senz’altro cercato di fare un’ottima cosa – continua Chiavola – predisponendo per i nostri amici a quattro zampe un’area riservata, nel tratto di costa antistante il nostro mare, per dare l’opportunità ai cani di sgambettare tranquillamente, senza creare problemi di qualsivoglia genere a potenziali bagnanti. Peccato, però, che questa idea non si sia perfezionata nella maniera migliore visto e considerato che lo spazio assegnato con l’ordinanza, che avrà valore per tutto il periodo estivo, non è meritevole di considerazione alcuna. Infatti, stiamo parlando di un’area che risulta essere assolutamente impraticabile oltre che disdicevole. Ma è così che vogliamo trattare i nostri amici pelosetti? Una scelta a dir poco opinabile. Chiedo al sindaco di provvedere in qualche modo, magari attraverso un’azione di pulizia straordinaria, cercando di risolvere quello che, a tutti gli effetti, sembra un gesto di poca o nulla attenzione nei confronti di chi è tanto attento verso gli animali. Bisognava cercare, per quanto possibile, di esaltare questo legame, questa affezione tra i cittadini e i cani. E non certo mortificarla. Speriamo che qualcosa possa succedere nel senso di fare cambiare direzione alla natura di questo provvedimento”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI