Gemellaggio tra i centri Sociali di Modica e Comiso

Oltre 300 persone hanno partecipato ieri sera alla cerimonia di gemellaggio tra i Centri Sociali del Comune di Modica e quello di Comiso gestito dall’Associazione La Vita è Bella. I quattro centri sociali modicani (Frigintini, Modica Alta, Modica Bassa, Modica Sorda) rappresentati dalle assistenti sociali che li coordinano e quello di Comiso hanno dato il via ad una serie di iniziative che suggelleranno il gemellaggio tra le diverse realtà. Per il Comune di Modica presenti l’Assessore ai Servizi Sociali, Saro Viola, l’Assessore alla Cultura, Maria Monisteri, ed il consigliere di maggioranza, Giorgio Civello. Da Comiso sono arrivati il Sindaco, Maria Rita Schembari, e l’Assessore Dante Di Trapani. Dopo una cena tutti insieme, sono state consegnate le targhe ricordo della serata con la scritta “La vita è bella” in ben 30 lingue, simbolo di fratellanza e cooperazione. “Siam contenti per questa iniziativa – commenta l’Assessore Viola- per la quale ringrazio anche l’Amministrazione comunale di Comiso per la disponibilità mostrata. In cantiere ci sono diverse iniziative che sanciranno sempre di più la vicinanza tra i nostri centri e quelli casmenei. Da serate di intrattenimento a viaggi, da iniziative culturali a momenti di socializzazione, il cartellone è particolarmente ricco”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI