Modica, Bunker: chiusa la prima fase dei lavori, la prossima settimana via alla seconda

0
1101

Con il ripristino della pavimentazione di Piazza Matteotti di Modica centro si è conclusa la prima fase dei lavori che permetteranno la riapertura del bunker antiaereo a 70 anni dalla sua chiusura. Grazie ad una particolare micro camera è stato possibile “entrare” (seppur virtualmente) tra i corridoi del bunker per avere un quadro completo della struttura. Le riprese ne hanno mostrato l’ottimo stato di conservazione e soprattutto hanno fatto vedere chiaramente le vie d’accesso. Al termine di questa prima fase è stata lasciata aperta un’apertura che servirà per il ricircolo d’aria quando la struttura sarà aperta e pienamente fruibile dai visitatori. “ La prossima settimana – commenta il Sindaco – terminate le celebrazioni per la festività di S.Pietro, riprenderanno gli scavi in prossimità dell’accesso principale che si trova all’ingresso della piazza sulla sinistra, sul lato tabacchino per intenderci. Siamo soddisfatti delle immagini acquisite, gli stessi tecnici ci hanno rassicurato sullo stato di conservazione del bunker. Il progetto di un museo della seconda guerra mondiale diventa ogni giorno più concreto”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

quindici + quattordici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.