Il Quartiere Cicchitto a Vittoria invaso dalle sterpaglie e alle prese con l’abbandono incontrollato di rifiuti. La denuncia di Idea Liberale

Idea Liberale ha inviato una nota alla commissione straordinaria che regge il Comune di Vittoria mettendo in evidenza la necessità di attivare, a breve e a media scadenza, interventi manutentivi e di decoro urbano nella zona del quartiere Cicchitto e, più in particolare, nell’area retrostante l’ex cooperativa Rinascita. “Un numero consistente di residenti – afferma il presidente di Idea Liberale, Giuseppe Scuderi – ci ha segnalato lo stato di totale incuria in cui versano diversi appezzamenti di terreno adiacenti le case invasi dalle erbacce in cui prosperano roditori, zecche e ogni genere di animali molesti e che possono risultare pericolosi. Una situazione difficile da decifrare ma problematica per tutti coloro che risiedono in quest’area. Ecco perché abbiamo chiesto alla commissione straordinaria di intervenire in maniera diretta per la bonifica dei luoghi o, in alternativa, come prevede la normativa, di intervenire presso i proprietari affinché provvedano. Sempre per quanto riguarda l’area in questione, un altro tema da porre sotto i riflettori è quello concernente la segnaletica stradale, orizzontale e verticale, che risulta essere assolutamente carente. Sono necessari, altresì, anche i dossi dissuasori di velocità da installare nei punti più a rischio per tutelare l’incolumità dei pedoni”. Pure il campetto sportivo della zona è invaso dalle erbacce. Per non parlare dei giochini per i bambini, addirittura sommersi dalle sterpaglie. Scuderi spiega che, anche in questo caso, si tratta di una situazione che merita la massima attenzione e rispetto a cui non si può fare finta di nulla visto che le segnalazioni sui disservizi sono ormai all’ordine del giorno. “In ultimo – conclude il presidente di Idea Liberale – ci preme sollecitare degli opportuni controlli da parte della polizia municipale per arginare il dilagante fenomeno dell’abbandono incontrollato dei rifiuti, abbandono che, purtroppo, registriamo in ogni anfratto della zona in questione. Siamo certi che queste difficoltà esistenti, e che peggiorano il quadro complessivo della vivibilità, possano essere monitorate con attenzione e con l’obiettivo di trovare correttivi che consentano di venire incontro alle necessità esistenti. Riteniamo non sia più possibile andare avanti in questo modo. E per tale ragione chiediamo l’intervento del Comune con l’auspicio che possano arrivare risposte all’altezza delle necessità”.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI