Celebrati a Modica i funerali dello studente Lele Assenza

1
7389

Celebrati nel Duomo di San Pietro, tra una marea di parenti, amici, conoscenti, studenti(tra loro anche i compagni di classe del Liceo Scientifico Galilei), insegnanti e semplici cittadini, i funerali di Emanuele Assenza, Lele per gli amici, il quindicenne studente deceduto venerdì scorso nell’incidente stradale registratosi in Via Risorgimento. La messa è stata celebrata da Frà Antonello Abbate che ha avuto parole molto toccanti nella sua omelia: “Oggi ci mettiamo in punta di piedi di fronte al dolore dei genitori e della famiglia. Emanuele è passato dalle braccia di questi genitori, di una famiglia meravigliosa, in quelle del Padre celeste. Emanuele, il più piccolo di tre fratelli, era il sole e la luce della famiglia, con la sua vivacità e il suo voler bene con spensieratezza e immediatezza. Oggi Dio piange accanto a voi”. Il caldo afoso non ha minimamente distratto le centinaia di persone presenti. All’uscita sono stati liberati i palloncini bianchi che ha generato uno spontaneo applauso della folla mentre i genitori e la sorella, con grande dignità ma con il forte dolore in cuore, hanno accompagnato il feretro(una semplicissima bara) fino al mezzo con il quale è poi partito verso Messina presso il Tempio crematorio dove sarà cremato, secondo la volontà dei genitori.
Il giovane viaggiava in sella al suo ciclomotore quando, all’altezza del bar tabaccheria “Mojo”, si è scontrato con una Bmw condotta da un 26enne modicano che doveva svoltare a sinistra proprio mentre dal senso opposto arrivata lo scooter. L’impatto violento non ha lasciato scampo al 15enne.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

cinque + cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.