Arresto cardiaco per Andrea Camilleri. E’ gravissimo

0
1963

Arresto cardiaco per Andrea Camilleri, lo scrittore siciliano è stato ricoverato al Santo Spirito di Roma. Sarebbe stato rianimato appena arrivato in ospedale.
L’inventore del commissario Montalbano, autore della saga dei gialli che ha dato vita a uno degli sceneggiati televisivi più amati di sempre dagli spettatori italiani, è stato trasportato nel nosocomio romano stamani ed è in gravi condizioni. Al momento dal Santo Spirito non trapelano ulteriori notizie.
Lo scrittore, 93 anni, si stava preparando per essere per la prima volta alle antiche Terme di Caracalla, il 15 luglio, con lo spettacolo che racconta la sua Autodifesa di Caino. “Se potessi vorrei finire la mia carriera seduto in una piazza a raccontare storie e alla fine del mio ‘cunto’, passare tra il pubblico con la coppola in mano” ha detto più volte Camilleri.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

cinque × cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.