Risultati importanti a Gangi e a Cesarò per l’Mtb Euromotor Team Ragusa nello scorso fine settimana

0
327

Gira a mille l’Mtb Euromotor Team Ragusa che sta cercando, ancora una volta, di imprimere la marcia giusta per far sì che i propri bikers riescano a concretizzare obiettivi sempre più prestigiosi. E così, domenica scorsa, è arrivato, a Gangi, nel Palermitano, il primo posto per Lorenzo Occhipinti tra gli Allievi. Un successo per certi versi atteso e che conferma il buon momento di forma dell’atleta ragusano che ha spinto sui pedali senza mai fermarsi dal primo all’ultimo minuto dimostrando di avere parecchia birra in corpo. Ma non solo. Nella stessa competizione, infatti, è arrivato l’apprezzabile sesto posto di Andrea Iurato tra gli Esordienti di secondo anno. In questo caso il risultato avrebbe potuto essere migliore se non si fossero verificate alcune condizioni negative che hanno impedito al corridore ibleo di non centrare nella maniera dovuta alcuni ambiti del tracciato. Comunque, poco di cui rammaricarsi visto e considerato che i risultati ottenuti sono da ritenere degni della massima attenzione soprattutto se si riflette sul fatto che il parterre degli avversari che era molto agguerrito. L’Mtb Euromotor Team Ragusa, poi, protagonista anche a Cesarò, in provincia di Messina, dove, alla Gran fondo, Gioacchino Meli ha ottenuto il quinto posto assoluto e il primo di categoria (Elite master), dando ulteriore testimonianza della propria forza e della capacità di crescita con margini di miglioramento che meritano di essere posti sotto i riflettori. Soddisfatto lo staff tecnico, con Giuseppe Nascondiglio, Alessio Pagano e Sergio Iacono, per i risultati maturati nel corso del fine settimana. “Risultati che ci dicono, qualora ce ne fosse di bisogno – spiega Nascondiglio – che stiamo lavorando bene e che questa è la strada giusta per potere migliorare. Naturalmente dobbiamo considerare che anche le altre squadre danno il massimo e che la competitività ha visto innalzare il proprio livello. Ma noi ci proviamo. Abbiamo consapevolezza della nostra forza e cercheremo di sfruttarla per come possiamo. Siamo convinti che arriveranno altre soddisfazioni dalle gare che ancora rimangono per completare la stagione”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

sei + quindici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.