A Modica continuano gli eventi per il 60mo anniversario della attribuzione del Nobel

0
387

Appuntamento con la poesia, con l’arte e con la musica per la “Festa dei musei”. L’associazione Proserpina in collaborazione con l’amministrazione comunale ha promosso una serie di iniziative per sabato 18, grazie anche alla presenza di un ospite di eccezione. Sarà infatti presente Alessandro Quasimodo figlio del Nobel per la Letteratura 1959 e, non a caso, il claim dell’evento è il verso quasimodiano più famoso “Ed è subito sera”. Le varie iniziative, che si protrarranno per tutto il resto dell’anno, sono state anche volute per ricordare il 60mo anniversario della attribuzione del Nobel al poeta. Alle 18,00 sulla scalinata della chiesa madre di S. Pietro, dopo l’esecuzione dell’inno nazionale da parte dell’orchestra di fiati del Liceo musicale “Verga”, Gesuele Sciacca interpreterà ed accompagnerà in musica alcune liriche quasimodiane. A seguire la recitazione di Alessandro Quasimodo di poesie del padre, tra cui “Lettera alla madre”. Alle 20,00, presso il museo casa natale di Via Posterla, è prevista l’ inaugurazione della mostra di opere a gouache realizzate dallo stesso Premio Nobel e donate da Alessandro Quasimodo, entrate a far parte del patrimonio di casa Quasimodo. Il figlio del Nobel insieme allo scrittore Danilo Ruocco si intratterrà con i visitatori per parlare della figura e dell’opera del padre. Domenica 19 alle 16,00 presso il lungomare Amerigo Vespucci di Punta Secca,l’Associazione Libri d’aMare intitolerà un panchina al Nobel nato a Modica. La panchina, realizzata e donata dall’impresa di Modica “Solarino Marmi”, sarà inaugurata alla presenza dei rappresentanti dell’amministrazione comunale e delle associazioni culturali, tra cui l’associazione Proserpina, e alla presenza di Alessandro Quasimodo. Lunedì alle 11.30 Alessandro Quasimodo incontrerà gli studenti del Liceo “Galilei Campailla” presso la sede del Palazzo degli Studi e parlerà sui temi ispiratori della poesia quasimodiana.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

15 + 19 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.