Concetta Vindigni nuova presidentessa della Fidapa di Pozzallo

0
2313

Concetta Vindigni, già presidente della ex Provincia Regionale di Ragusa, (prima donna in Sicilia a sedere sulla poltrona più alta dell’importante Ente Provinciale), è stata eletta, con decisione unanime, alla presidenza della nuova sezione della Fidapa BPW Italy di Pozzallo.
E’ stata Adriana Curcio, presidente Fidapa di Ragusa, ad indicare per la conduzione della locale sezione una donna capace e determinata, che vanta, fra l’altro, una notevole esperienza politica e amministrativa.
La cerimonia di insediamento, che si è svolta nei locali dello Spazio Cultura “Meno Assenza”, è stata seguita da oltre 150 persone fra cui numerosi rappresentanti del mondo del volontariato e decine di soci e dirigenti Fidapa provenienti dai centri vicini.
Nel corso dell’incontro, che ha avuto come cerimoniere impeccabile Alessandra Branca, socia fondatrice e dirigente Fidapa, sono intervenuti Adriana Curcio, presidente Fidapa di Ragusa, Cettina Corallo, presidente distrettuale di Sicilia, il sindaco Roberto Ammatuna, la presidente del Consiglio comunale Quintilia Celestri e Giovanna Pediliggieri, vice preside dell’Istituto Comprensivo “Rogasi”, che ha presentato i due ex alunni Karim (pianoforte) e Giovanni (tromba), che hanno impreziosito la serata con l’esecuzione di brani musicali che il pubblico ha lungamente applaudito.
La neo presidente, dopo aver ringraziato i presenti e le amiche che hanno voluto conferirle il prestigioso incarico e ricordato che la Fidapa conta in Italia circa 11.000 socie ed è articolata in 300 Sezioni distribuite su tutto il territorio nazionale, raggruppate in 7 Distretti, ha tracciato le linee guida di un programma elaborato in perfetta sintonia con quanto indicato dall’art. 3 dello Statuto che prevede la promozione, il coordinamento ed il sostegno di iniziative importanti condotte nel campo delle Arti, delle Professioni e degli Affari, da realizzare autonomamente o in collaborazione con altri Enti, Associazioni e soggetti.
La serata, gioiosa, bella e partecipata, dopo il tradizionale scambio di doni e gagliardetti, si è conclusa con un ricco buffet offerto dai titolari del Queen Bar di Pozzallo.
Michele Giardina

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

tre × 5 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.