Ispica. Sabato e domenica prossimi la prima edizione dell’evento “Donare per Continuare a Vivere”, a cura de “L’Associazione Il dono di Francesco”

0
2087

L’Associazione Il dono di Francesco O.n.l.u.s di Ispica, dopo il successo riscontrato con l’evento “La Casa di Babbo Natale”, organizzato nel Dicembre scorso, che ha fatto registrare la presenza e la compatta partecipazione di visitatori di tutte le età, ritorna, in occasione del suo primo anno di costituzione, il 18 e 19 Maggio prossimi con l’evento “Donare per Continuare a Vivere I edizione”, in Piazza dell’Unità d’Italia a Ispica.
L’associazione, promotrice di questo progetto, ha coinvolto le varie associazioni locali, chiedendone la collaborazione; esse, a titolo gratuito, hanno risposto con sollecitudine, interesse e sentito coinvolgimento, contribuendo con entusiasmo alla realizzazione dello stesso.
L’ Associazione, costituitasi nel Maggio del 2018, ha come finalità ricordare il 27 maggio la dipartita del giovane Francesco Campailla, da cui eredita l’esperienza della donazione.
Il dono di Francesco O.n.l.u.s vuole continuare a darne testimonianza promuovendo la cultura della donazione degli organi e dei tessuti, in collaborazione con il Centro Regionale Trapianti Sicilia. I soci nell’organizzare gli eventi, rispettano le finalità dello statuto, i programmi svolti non hanno scopo di lucro; il fine unico infatti, consiste nella sensibilizzazione alla cultura della donazione degli organi e dei tessuti e nella raccolta fondi per destinare il ricavato in beneficenza.

L’ Associazione costituisce un punto di riferimento ad Ispica per la raccolta dei moduli di adesione volontaria del consenso per la donazione.
In occasione di questo evento “Donare per continuare a Vivere I edizione” sarà presente anche l’ A.I.D.O. Di Ragusa.

L’evento “Donare per Continuare a Vivere I edizione”, oltre alle attività d’ intrattenimento quali: animazione per bambini a cura dell Associazione Bimbi Felici di Maga Mandina, artisti di strada, cabaret con Carlo Kaneba e con Pipitonella, commedia teatrale a cura dell’ass. Nuovo Teatro Popolare di Ispica, degustazione prodotti tipici, pizza in piazza a cura della pizzeria La Bella lira la prima marcia per le vie della città, prevede momenti di aggregazione comunitaria, quali il catechismo solidale e la celebrazione della Santa Messa Vicariale, che vedrà la partecipazione di tutte le parrocchie ispicesi.
Durante questo ultimo momento, emblema di fraternità e di comunione, l’associazione “Il Dono di Francesco” presenterà i doni ricevuti in occasione della prima raccolta fondi e a sua volta donati durante il suo primo anno di vita. Verrà presentato inoltre, il progetto attualmente in corso con il reparto di pediatria dell’ospedale Maggiore di Modica.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

19 − 16 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.