Al campo “Laura Guastella” di Ragusa il 3° “Campionato Regionale Societario” Fisdir

0
358

Si è svolto ieri mattina, in un clima festoso, presso il campo “Laura Guastella” di contrada Petrulli a Ragusa, il 3° “Campionato Regionale Societario” di atletica leggera promosso dalla Fisdir (Federazione italiana sport paralimpici degli intellettivo relazionali); a rilevare i tempi e stilare le classifiche finali sono stati i cronometristi dell’Asd “Hyblea” di Ragusa.

I circa 80 atleti provenienti da diverse parti della Sicilia si sono confrontati in diverse discipline, manifestando al pubblico presente entusiasmo e voglia di sano sport.

Nella categoria femminile, a vincere i 50 metri è stata Concetta Di Raimondo dell’Aiffas di Vittoria con il tempo di 9”5; sulla stessa distanza ma nella categoria maschile, si è imposto Salvatore Aversa della società Vivi Sano Sport di Palermo con il tempo di 7”7.

Negli 80 metri femminile a tagliare per prima il traguardo è stata Alessia Cannata della società Vivi Sano Sport di Palermo con il tempo di 13”9; mentre nella categoria maschile a salire sul più alto gradino del podio è stato Roberto Forte dell’Aiffas di Vittoria con il tempo di 11”9 e che, dopo una manciata di minuti, si è pure imposto nella disciplina Palla Getto con la misura di 14,65 metri.

A vincere i 150 metri maschili c’ha pensato Sebastiano Di Raimondo dell’Aiffas di Vittoria che ha bloccato i cronometri a 23”0.

I 300 metri femminili sono stati vinti da Ignazia Acierno della Dilettantistica D’Albafio con il tempo di 1’33”5; mentre nella categoria maschile ad imporsi è stato, ancora una volta, dopo il podio sui 50 metri, Salvatore Aversa dalla società Vivi Sano Sport di Palermo con il tempo di 49”5.

L’atleta della Vivi Sano Sport di Palermo, Karim Karek Chatbri, si è imposto sia nei 1.500 metri con il tempo di 6’02”5 sia nel salto in lungo con la misura di 4,56 metri.

I 400 metri femminili di marcia sono stati vinti da Alessia Cannata dell’Aiffas di Vittoria con il tempo di 2’37”4; mentre sulla stessa distanza ma nella categoria maschile ha vinto Angelo Franco della società Vivi Sano Sport di Palermo con il tempo di 3’28”6.

Nel salto in lungo da fermo femminile ad imporsi è stata Giulia Savio dell’Aiffas di Vittoria con la misura di 1,60 metri, mentre tra i maschi Alessio Fischetti della società Vivi Sano Sport di Palermo ha vinto con la misura di 2,24 metri.

Nella Palla Getto femminile, Federica Savio dell’Aiffas di Vittoria ha conquistato il più alto gradino del podio con il lancio che ha fatto totalizzare la misura di 6,56 metri.

Nel Voltex femminile ha vinto Clara Lago dell’Anffas di Ragusa con la misura di 12,44 metri; mentre nella stessa disciplina ma maschile ha vinto Sebastiano Martello della società Nuova Augusta con la misura di 24,90 metri.

La giornata sportiva si è conclusa con le staffette, la 4×50 metri femminile che è stata vinta dagli atleti dell’Anfass di Ragusa con il tempo di 50”1; mentre tra i maschi hanno vinto i ragazzi della società Vivi Sano Sport di Palermo con il tempo di 40”2.

Nella staffetta svedese femminile 150x100x50 metri si sono imposte le atlete dell’Aiffas di Vittoria con il tempo di 55”6 mentre tra i maschi gli atleti della società Vivi Sano Sport di Palermo hanno vinto con il tempo di 40”2.

Al termine della giornata agonistica sono seguite le premiazioni e un lungo applauso da parte di tutti i partecipanti che si sono stretti in un abbraccio collettivo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

4 × quattro =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.