Il vitello lo attacca e lo colpisce. 10 costole rotte per un allevatore di Modica

0
7181

Ha rischiato la peggio un allevatore sessantenne modicano, O.C., ricoverato da qualche giorno nella Divisione di Chirurgia dell’Ospedale Maggiore, dopo essere stato “attaccato”, all’interno di un appezzamento di terreno di sua proprietà nelle campagne di Modica, da un vitello del proprio allevamento. L’uomo si era recato sui luoghi per accudire il bestiame ma, improvvisamente, è stato assalito dall’animale che ha tentato di incornarlo. Per fortuna, nello schivarsi, è stato colpito dal vitello al petto con una testata. Il poveretto ha tentato di fuggire ma non c’è riuscito. E’ stata la moglie a lanciare l’allarme non vendendolo rientrare per il pranzo. Si è recata nel terreno ed ha trovato il congiunto a terra. Lanciato l’allarme, l’uomo è stato trasferito al Pronto Soccorso e quindi ricoverato. Ha riportato la frattura di dieci costole.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

venti + undici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.