Primo salotto letterario “Poesia e vino”, C’era il poeta modicano Pippo Puma

Presso la “Tenuta Ambrosini”, nella splendida terra dei vini Franciacorta, nel bresciano, si è tenuto il primo salotto letterario “Poesia e vino” a cui hanno partecipato poeti milanesi ed una rappresentanza di scrittori bergamaschi e bresciani.
Fra questi c’era anche il poeta modicano Pippo Puma, fondatore assieme ad altri intellettuali del giornale “Odissea”, che ha condotto un nutrito gruppo di scrittori all’evento.
A fare l’onore di casa è stata Mariuccia Ambrosini, donna intraprendente e abile produttrice di “bollicini” e non solo, di cui l’intera zona eccelle.
Accolti presso la corte del complesso cascinale, dov’era stata allestita una zona con file di sedie disposte lungo il porticato e un tavolo rotondo, i vari scrittori presenti hanno ha dato vita alle letture poetiche, narrative e teatrali. Il tema non poteva che essere il “vino”,a cui sono state dedicate tutte le opere lette per l’occasione.
Anche il nostro poeta Pippo Puma si è cimentato nella lettura di una sua poesia, già premiata in altre occasioni, e dove fa esplicito riferimento a due eccellenti vini siciliani: Il “Cerasuolo” e il “Nero d’Avola”. Il titolo è “La difficilescelta”. “Alternativamente ho bevuto/ l’amabile Cerasuolo e il corposo Nero d’Avola./ Ammaliato dal primo/ gli giurai fedeltà,/ ma era sì seducente il secondo,/ che ne fui travolto.// Ora così inebriato/ mi è impossibile scegliere./ Se il Nero d’Avola assaggio, muoio dalla voglia per l’altro./ Ah, mio rosato Cerasuolo…!/Ah, mia misera vita…// Com’è davvero difficile/ ogni scelta d’amore …!// Se privilegio il primo,/ subito lo stomaco insorge/ per l’esclusione dell’altro.// Come sono ingordi gli amanti…// Dio delle vigne, vieni tu in mio soccorso,/ fa’ di entrambi un sol vino/ o che il mio stomaco, almeno, in due si faccia!”
Dopo le varie letture ci ha accolto un amichevole e festoso momento conviviale, fatto di brindisi e di progetti e come diceva “Pindaro”: “Il vino eleva l’anima e i pensieri, e le inquietudini si allontanano dal cuore umano”.
La visita alle vigne che circondano l’armoniosa tenuta “Ambrosini”, ha concluso la piacevole iniziativa, con l’impegno di istituire un premio di poesia internazionale avente per tema appunto il vino, considerato che “il vino prepara i cuori e li rende più pronti alle passioni”, come scriveva “Ovidio”.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI