Buoni risultati a Catania, Trapani e Noto per l’Mtb Euromotor Team Ragusa, Distefano costretto al ritiro a Nalles

0
361

Sono arrivati positivi risultati, in casa Mtb Euromotor Team Ragusa, dopo lo scorso fine settimana in cui la squadra iblea ha dovuto fronteggiare ben quattro impegni. Soltanto in uno tra questi le cose non sono andate come sperato. Per il resto, i bikers allenati da Giuseppe Nascondiglio, Sergio Iacono e Alessio Pagano hanno conquistato risultati meritevoli della massima attenzione. Prima le note negative, con l’ennesimo ritiro, in questa stagione, di Davide Distefano. L’atleta juniores era impegnato nella seconda tappa degli Internazionali d’Italia a Nalles, in provincia di Bolzano, dove, nonostante la buona partenza, ha dovuto fare i conti con una serie di noie tecniche che ne hanno pregiudicato il rendimento sino a determinarne l’abbandono. Un vero peccato perché Distefano si era allenato parecchio per questo appuntamento e ci teneva ad arrivare sino alla fine. Il resto della pattuglia ragusana, invece, si è difeso strenuamente nelle altre gare a cui ha preso parte. In tutto, 41 i corridori della squadra ragusana impegnati in attività agonistiche lo scorso fine settimana. I Giovanissimi hanno dato il massimo nella prova di Coppa Sicilia, la prima della stagione, tenutasi a San Gregorio di Catania. Hanno tenuto botta sino alla conclusione e anche per questo sono arrivati risultati che lasciano ben sperare per il prosieguo della stagione. Altrettanto bene hanno fatto i bikers ragusani della categoria Allievi ed Esordienti che, invece, erano in pista a Santa Ninfa, in provincia di Trapani. Qui hanno dimostrato tutta la loro preparazione e, pure in questo caso, sono arrivati risultati di un certo spessore che testimoniano la preparazione e la carica dell’intero team. Infine, hanno fatto molto bene anche i bikers dell’Mtb Euromotor Team Ragusa presenti alla 12esima edizione della Gran Fondo Val di Noto, prova valida per la Coppa Sicilia, con partenza dal centro storico. Un appuntamento che ha visto partecipare i migliori specialisti siciliani. “Per quanto riguarda la nostra società – afferma Giuseppe Nascondiglio – è stato un impegno davvero straordinario. Ci siamo, però, fatti trovare pronti consapevoli del fatto che il nostro gruppo sta crescendo sempre di più. Vogliamo puntare a vincere nelle varie categorie ma affinché ciò accada è necessario prepararsi a tutte le evenienze. Noi, abbiamo dimostrato di potercela giocare con chiunque e nutro davvero molto fiducia sulla crescita dei più piccoli che hanno già le carte in regola per ben figurare”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

diciannove + 8 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.