Modica. Nominato il nuovo Consiglio della Biblioteca “Quasimodo”

0
1286

Sei consiglieri ed un Presidente andranno a comporre il Consiglio della Biblioteca Comunale “Salvatore Quasimodo” di Modica. Presidente è stato confermato il professore Giuseppe Barone, già Direttore Onorario della struttura. A comporre il direttivo sei apprezzati esponenti del mondo culturale modicano. Sono Lucia Trombadore, scrittrice e critica letteraria; Concetta Spadaro, dirigente scolastico presso l’Istituto “Raffaele Poidomani”; Giuseppe Macauda, docente e poeta; Domenico Pisana, docente, poeta e presidente del Caffè Letterario “Salvatore Quasimodo”; Epifania Di Gabriele, docente; Claudia Terranova, docente. La nomina, a titolo gratuito, avrà efficacia con l’accettazione degli interessati(fatta eccezione per il Direttore Onorario, componente di diritto) e cesserà alla scadenza del mandato sindacale. Il Consiglio di Biblioteca sarà disciplinato, in tutti i suoi aspetti dall’art. 4 del Regolamento della Biblioteca comunale “Salvatore Quasimodo”. Il Consiglio di Biblioteca, in termini rappresentativi, intende dar voce, oltre che all’utente in genere, ad associazioni culturali locali, al mondo della scuola e ad altri soggetti operanti nel campo della promozione culturale, così da consentire a questa vasta platea culturale, di offrire alla nuova Biblioteca i rispettivi input e contributi e trovare in essa un luogo speciale in cui incontrarsi ed esprimersi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

20 − dieci =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.