Cerca
Close this search box.

Presentata l’alleanza strategica tra l’Umbria e la provincia di Ragusa per la commercializzazione dei prodotti lattiero-caseari

Quando la cooperazione allarga i confini. E l’unione tra sistemi rende possibile una maggiore penetrazione commerciale sui territori. E’ questa, d’altronde, la richiesta che arriva dal mercato affinché le imprese possano essere sempre più competitive, per fornire i prodotti/servizi della migliore qualità e al minor prezzo, organizzandosi in maniera snella e flessibile per garantire velocità di risposta e contenere i costi. E’ il senso dell’alleanza strategica, nel settore lattiero-caseario, tra la provincia di Ragusa e l’Umbria, ufficializzato questa mattina, nel capoluogo ibleo, tra i vertici della cooperativa Progetto Natura e il Gruppo Grifo Agroalimentare.
Progetto Natura è una società cooperativa agricola con una storia pluridecennale. Raccoglie il latte nelle stalle di oltre 250 soci dislocati su tutto il territorio siciliano e negli anni ha incrementato notevolmente la raccolta sino a raggiungere gli attuali 45 milioni di litri. Dispone di un centro di raccolta, refrigerazione, stoccaggio del latte crudo conferito dai soci, che viene giornalmente raccolto con automezzi propri. Dispone di reparti e magazzini climatizzati per lo stoccaggio e la stagionatura dei formaggi tipici, tra cui primeggia il Ragusano Dop.
Il Gruppo Grifo, fondato cinquant’anni fa, è leader nazionale nel settore lattiero caseario del latte vaccino ed ovicaprino, trasformando e commercializzando latte fresco, Uht, mozzaarelle, formaggi freschi formaggi stagionati tipici dell’Umbria e opera anche nel settore dei legumi e cereali tipici e antichi e quelli della gastronomia. La maggiore attività è dislocata nell’Italia centrale ma con l’obiettivo di espandere la commercializzazione nel territorio nazionale e all’estero.
L’accordo è stato presentato e illustrato questa mattina da: Giovanni Campo, presidente Progetto Natura, Salvatore Cascone, direttore Progetto Natura, Franco Di Lascia, presidente Natura e Qualità (società controllata di Progetto Natura che gestisce i prodotti a marchio Ragusa Latte e Isola del sole), Carlo Catanossi, presidente del Gruppo Grifo, Fabrizio Negri, direttore operativo Gruppo Grifo, Giorgio Ragusa, vicepresidente Legacoop Sud Sicilia. Numerose le autorità presenti tra cui il presidente di Legacoop Sicilia, Filippo Parrino, il deputato regionale all’Ars Giorgio Assenza, il vicesindaco di Ragusa, Giovanna Licitra, il direttore dell’Ipa Giorgio Carpenzano e numerose altre.
Per affinità di scopi e missione, le parti intendono sviluppare un progetto per la valorizzazione del latte conferito dei soci nei territori dell’Umbria e della Sicilia e nei territori in cui operano le due cooperative. Entrambe le società sono attente alle esigenze dei consumatori, ai rapporti con il territorio e riconoscono il valore delle proprie risorse umane e dei propri soci, come elemento fondante la propria identità. Ecco perché si propongono di potenziare e valorizzare l’attività agricola dei soci, la valorizzazione delle produzioni agricole zootecniche nel quadro dei generali orientamenti dell’economia agricola nazionale e comunitaria, oltre che promuovere la concentrazione dell’offerta dei prodotti dei soci sul mercato e la regolarizzazione del relativo prezzo a vantaggio dei soci.
Gli amministratori e il management di Progetto Natura e del Gruppo Grifo hanno condiviso un percorso congiunto per dare corso a una serie di collaborazioni reciproche per l’ottenimento di sinergie col fine di generare vantaggi economici e benefici comuni e hanno pertanto stabilito la partecipazione congiunta e paritaria all’interno della società Natura & Qualità. Questi gli obiettivi che ci si prefigge di raggiungere: specializzazione produttiva, incrementando sempre di più la produzione di prodotti tipici realizzati con latte locale che saranno affiancati al prodotto locale per eccellenza che è il Ragusano Dop e non si esclude la possibilità di rilanciare il latte fresco con un nuovo pack; ottimizzazione-integrazione logistica mediante l’utilizzo in comune di depositi e grossisti sia sul territorio della regione che nazionale; l’espansione dei prodotti iblei su tutto il territorio nazionale, tramite le piattaforme e i concessionari del Gruppo Grifo; il potenziamento dello stabilimento di Ragusa di Natura & Qualità per la produzione di prodotti a pasta filata in modo più razionale ed efficiente.
L’intesa darà la forza che mai si sarebbe potuta avere come singola entità per superare gli ostacoli e i limiti tecnologici e di competenze, al fine di raggiungere gli obiettivi. Inoltre, porterà vantaggi distributivi: possibilità di utilizzare reti di distribuzione comuni, per produzioni diverse; e, ancora migliore gestione delle risorse umane e delle competenze; oltre che un aumento delle capacità di credito complessive con ripercussioni positive in tutte le unità che compongono l’alleanza.

Il programma, nel brevissimo termine, prevede il fatto di potere puntare su una leadership qualitativa e distintiva, grazie alla qualità e alla quantità di materia prima disponibile, facendo della sede di Ragusa della Natura & Qualità un avamposto da cui partire per coprire i mercati della Sicilia, le Regioni del Paese più vicine e avviare rapporti con i mercati del Nord Africa dove Grifo ha già dei contatti consolidati. Inoltre, si punta a potenziare il servizio di distribuzione giornaliero sul mercato diretto con la cosiddetta tentata vendita, ricorrendo contemporaneamente a operatori logistici e commerciali specializzati sulle altre province. Si punta, altresì, a rilanciare la visibilità, la credibilità e l’immagine del marchio Ragusa Latte, dando valore all’azienda e al proprio venduto. La ricerca e l’attribuzione di valore potrà essere realizzata tramite l’innovazione messa a disposizione del partner Grifo, dando maggiore spinta alla segmentazione dei prodotti.

© Riproduzione riservata
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top