Si aggravano le condizioni del pedone investito a Modica da un’auto pirata

0
3121

Si sono aggravate le condizioni del pedone investito in Via Nazionale a Modica la scorsa settimana da un’auto pirata. Il 64enne, ricoverato all’Ospedale Cannizzaro di Catania è in coma farmacologico. La notizia è arrivata nelle scorse ore in città. L’investitore è stato individuato dopo oltre due ore dall’incidente, grazie ad alcuni utili elementi forniti da una donna alla polizia che aveva letto la notizia dell’incidente sui vari siti online.
Gli agenti del Commissariato si erano portati presso l’abitazione dell’uomo e qui, dopo aver constatato la compatibilità del danno riportato all’autovettura con la dinamica del sinistro stradale, lo accompagnavano in ufficio.
In considerazione di quanto accaduto personale della Polizia di Stato e del locale Comando di Polizia Locale, provvedevano congiuntamente al prosieguo dell’attività investigativa.
L’investitore è stato deferito per omissione di soccorso, lesioni personali stradali gravi o gravissime, fuga del conducente in caso di lesioni personali stradali.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

1 × cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.