Servizio navetta gratuito per Ragusa Ibla, Ccn: “Per noi giornata storica”

0
463

“Abbiamo partecipato con soddisfazione, oggi, alla conferenza stampa di presentazione del servizio di bus navetta gratuito per Ragusa Ibla. Attendavamo da anni che il Comune di Ragusa si adoperasse per un simile risultato e ci complimentiamo con l’Amministrazione Cassì che ha fornito fatti e non solo parole. Per noi è una giornata storica”. Lo dichiara il presidente del Centro commerciale naturale Antica Ibla, Daniele La Rosa, che aggiunge: “Durante la precedente sindacatura, abbiamo segnalato ripetutamente la necessità per il quartiere di provvedere all’istituzione di un servizio di bus navetta nei fine-settimana, soprattutto da primavera ad autunno inoltrato. Nonostante le decine di incontri avuti con la passata amministrazione non si è mai arrivati a qualcosa di concreto. Registriamo con entusiasmo, quindi, il totale cambio di rotta e ci congratuliamo con l’assessore Licitra, il sindaco Cassì perché entro il primo anno di amministrazione e comunque in tempo per l’apertura della stagione primaverile sono riusciti a mettere su un bando e ad attivare un servizio per noi importantissimo. Rivolgiamo, inoltre, un sentito ringraziamento al Consigliere Salvatore Cilia che anche come residente del nostro quartiere molto si è impegnato per il raggiungimento di questo traguardo”.
“Anche il Ccn Antica Ibla farà la propria parte: infatti – continua La Rosa – nell’ottica di promozione del sistema di parcheggio di scambio, nella fattispecie quello di piazza stazione, i fruitori del quartiere nel fine settimana, esibendo il biglietto del parcheggio SiSosta, potranno usufruire di uno sconto di due euro su una spesa minima di 30 presso gli esercenti consociati ad Antica Ibla per lo shopping e per i consumi nel settore food. E saremo proprio noi i primi a promozionare la possibilità di venire a nel centro storico barocco della nostra città utilizzando il servizio di bus navetta e usufruendo del parcheggio di piazza stazione suggerendoli ai nostri avventori”.
“Come già detto nelle scorse settimane – conclude il presidente del Ccn – crediamo moltissimo nella mobilità alternativa e sosterremo sempre qualsiasi iniziativa andrà in questa direzione”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

quindici + 3 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.