Ieri a Ragusa la conferenza stampa dei rappresentanti delle associazioni “Eccellenze Iblee Agroalimentari”

0
489

Ha avuto luogo a Ragusa, presso la sede di Viale del Fante, la preannunciata conferenza stampa dei rappresentanti delle associazioni “Eccellenze Iblee Agroalimentari”, con Enzo Cavallo ed al suo fianco Giuseppe Arezzo, ed AMIRA con Vito Guzzardi. Un appuntamento per presentare alla stampa, la manifestazione che vedrà impegnata a Grado, in provincia di Gorizia, l’associazione dei Maitre Italiani, con ristoratori ed albergatori che, in questa occasione, ha scelto di dedicare un momento di significativa attenzione per i prodotti di qualità del territorio ibleo. Nei giorni 6, 7 e 8 marzo, in occasione della giornata della donna, infatti, ci sarà a Guardo la fase finale del concorso “Le donne nell’arte del Flambè”, partito da tempo e da lontano, dopo una lunga ed articolata selezione, per la scelta della donna che saprà prevalere rispetto alle altre concorrenti quale “maitre donna” più brava. La manifestazione assume grande importanza per il territorio ragusano, perché per la serata del 7 marzo, nel cuore della manifestazione, è stata programmata una cena di gala che sarà interamente preparata con prodotti di qualità dell’area iblea. L’associazione “Eccellenze Iblee Agroalimentari”, grazie all’azione svolta dal responsabile provinciale di Amira, Vito Guzzardi, e, soprattutto alla concreta disponibilità dei Consorzi di Tutela dell’olio dop montiblei, del formaggio ragusano dop, della carota novella di Ispica e del vino cerasuolo di Vittoria docg, che hanno messo a disposizione i loro prodotti che, insieme ad alcuni prodotti presidio slow food, al cioccolato di Modica ed altre prelibatezze locali, saranno utilizzati per la preparazione dei piatti che qualificheranno la cena.
“Siamo contenti perché i nostri prodotti ed i nostri piatti avranno la ribalta nazionale – ha dichiarato Vito Guzzardi dell’Amira – Nella nostra attività abbiamo sempre collaborato coi consorzi di tutela e in questa occasione, grazie ad Eccellenze Iblee siamo riusciti a mettere insieme il meglio del nostro territorio. Da considerare che il nostro territorio è presente nel concorso con le rappresentanti della “Guglielmo Marconi” di Vittoria che presenteranno il “cestino di venere” a base di frutta”
“Nonostante la limitatezza di mezzi a disposizione, saremo presenti. E lo saremo con particolare orgoglio – ha sottolineato Enzo Cavallo. Vogliamo promuovere i nostri prodotti parlando del nostro territorio. La decisione del nostro direttivo di allargare la base produttiva di riferimento e l’attività promozionale, ci sprona a fissare strategie che non possono non dare i loro frutti. Siamo grati ad Amira ed ai suoi rappresentanti di averci coinvolto in una manifestazione nazionale nell’ambito della quale, sono certo, faremo una buona figura”
“Come sempre siamo impegnati al massimo – ha voluto rimarcare Giuseppe Arezzo, presidente del consorzio olio dop montiblei – Vogliamo che la presenza delle nostre produzioni di qualità sia la più significativa possibile per l’ulteriore rilancio della nostra enogastronomia e nell’interesse dei nostri produttori. Vogliamo dimostrare che oltre alle parole ci sono i fatti e che nel settore e fra gli imprenditori c’è tanta voglia di lavorare insieme facendo sistema

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

6 + 11 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.