Judo. Due medaglie di bronzo per la scuola Basaki di Ragusa alla SicilyCup Esordienti A e B di Bagheria

0
589

Due medaglie di bronzo per la scuola Basaki di Ragusa sono arrivate domenica scorsa a Bagheria. Due bronzi che valgono tanto di più visto che a conquistarle sono stati due ragazzini alla prima esperienza di gara. La prima tappa di “SicilyCup Esordienti A e B” è stata ospitata presso il palazzetto dello sport della cittadina palermitana. La scuola del maestro Salvo Baglieri è stata rappresentata da Alessia Tumino, 52 kg, per la categoria Esordienti B così come Fabiano Diquattro, kg 38, e Giorgio Cappello, kg 50. Per la categoria Esordienti A, invece, sul tatami Enrico Carfì, 40 kg. Alessia Tumino, alla prima gara in assoluto, ha conquistato un beneaugurante terzo posto e solo l’inesperienza le ha impedito di conquistare il gradino più alto del podio. Ma è senz’altro un’atleta dalle interessanti caratteristiche e che tornerà a fare parlare di sé. Stessa cosa è possibile dire anche per Enrico Carfì che si è mosso molto bene e che è riuscito allo stesso modo a ottenere il bronzo. Bene ma non benissimo per il più esperiente del gruppo, vale a dire Giorgio Cappello. Ha vinto due incontri ma non è bastato per salire sul podio. Una giornata no anche per Fabiano Diquattro. “Quello che conta, comunque – sottolinea il maestro Baglieri – è la crescita sportiva di questi ragazzini che, facendo judo, maturano e comprendono quanto questa disciplina, cioè fare judo, permetta loro di essere persone migliori nella vita di tutti i giorni”. Per ulteriori informazioni www.basaki.it

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

6 − 3 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.