Calcio, Promozione. Buon pari del Modica sul difficile terreno dell’Enna

Un gran bel Modica con settanta tifosi al seguito pareggia con merito sul difficile campo dell’Enna, allunga la striscia di risultati positivi e tiene accesa la fiammella della speranza di agguantare la zona play off.
I “Tigrotti” oggi hanno messo in campo grinta carattere e determinazione e con un pizzico di fortuna avrebbero potuto fare bottino pieno. L’Enna sfruttando il vento a favore nella seconda parte di match ha cercato di creare i presupposti per portare a casa i tre punti, ma l’attenta difesa rossoblù supportata dalla bella prova a centrocampo di Pitino e Sammito ha concesso il minimo sindacale alla formazione allenata dall’ex bomber rossoblù Nicola Cosimano.
Dopo i primi 10′ di studio al primo vero affondo il Modica passa in vantaggio. Lancio in verticale Kebbeh aggancia e appena in area è atterrato da Aka. L’ottimo signor Fazio non ha dubbi e tra le proteste dei padroni di casa assegna il calcio di rigore ai “Tigrotti”. Dal dischetto Ebrima Kebbeh con freddezza non lascia scampo a D’Antone.
L’Enna si ricompatta e 2′ dopo trova il pareggio nell’unica sbavatura della difesa. Caputa servito centralmente s’incunea tra i due centrali modicani e s’invola in area, giunto davanti a Gianchino lo “fredda” con un tiro a mezza altezza.
Al 15′ Russo riprende una respinta della difesa ospite e prova la botta dal limite, Gianchino in tuffo devia in angolo.
Poi la partita ristagna soprattutto a centrocampo. L’ultimo sussulto della prima frazione di gioco arriva al 44′ quando Adamo servito sulla destra trova lo spazio per crossare in area di rigore, un difensore allunga la traiettoria della sfera che arriva sui piedi di Incardona che stoppa e tira sul primo palo mancando di poco il bersaglio.
Si va così negli spogliatoi in parità.
Nella ripresa l’Enna prova a sfruttare il vento a favore e parte con piglio più deciso cercando di sorprendere i rossoblù. Al 14′ Mannino serve in verticale Vicari che in sospetto fuorigioco si presenta solo davanti a Gianchino in uscita, ma il suo tiro si stampa sul palo e torna in campo tra le mani dell’estremo difensore modicano.
Al 24′ angolo di Incardona per il colpo di testa di Buscema che non inquadra la porta. Risponde l’Enna al 25′ con un calcio piazzato dalla distanza di Tourè che finisce di poco alto.
Al 31′ verticalizzazione per Kebbeh che entra in area e batte il portiere con un tiro in diagonale, ma il giocatore gambiano è in fuorigioco e l’arbitro su segnalazione del secondo assistente annulla.
Al 37′ Novello batte un corner per Cassibba che dalla destra crossa in area, dove Kebbeh sfiora soltanto la sfera e mette fuori tempo Novello che si era liberato per la conclusione con azione che sfuma.
Al 45′ Incardona già ammonito commette fallo a centrocampo per il direttore di gara che pochi minuti prima aveva sorvolato su un fallo del già ammonito Tourè estrae il secondo cartellino giallo al fantasista rossoblù che finisce anzitempo sotto la doccia e salterà il turno infrasettimanale di mercoledì contro i siracusani dell’RG.
Dopo 5′ di recupero arriva il fischio finale, con i “Tigrotti” che vanno sotto la tribuna a ringraziare i propri sostenitori che con il loro incitamento hanno reso meno difficile la trasferta più lunga della stagione.

ENNA 1
MODICA 1

Marcatori: PT 11′ Kebbeh su rigore, 13′ Caputa.

Enna: D’Antone, Buscemi, Russo, Tourè (48′ Balastro), Aka, Lombardo, Caputa, Mannino, Diop. Restivo (42′ st Amore), Vicari (35′ st Alberti). A Disp: Fazzi, Bertuccio, Castellana, Zodda, Souba, Khalfouni. All. Nicola Cosimano.

Modica Calcio: Gianchino, Cassibba, Guastellini, Pitino, Basile, Buscema, Novello (37′ st Jobarteh), Sammito, Adamo (48′ st Pisana), Incardona, Kebbeh. A Disp: Giannì, Caccamo, Spadaro. All. Calogero La Vaccara.
Arbitro: Silvio Fazio di Agrigento.
Assistenti: Pietro Fardella e Giordano Cefalù di Palermo.
Note: st 45′ espulso Incardona per doppia ammonizione.

  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI