Irsap. Dipasquale: illegittima nomina Commissario, Procura della Repubblica e Corte dei Conti indaghino

“Ecco la vera natura del governo regionale: ancora una volta il presidente e la sua maggioranza puntano a ricoprire cariche di vertice della Regione nominando ‘amici’ pur se privi di competenza e requisiti”. Così il parlamentare regionale de Pd Nello Dipasquale commenta la nomina del nuovo commissario regionale Irsap Giovanni Occhipinti.

“Non è chiaro come, pur accertando l’assenza dei requisiti, e la non veridicità di alcuni dei ruoli riconosciuti dall’assessore al candidato – aggiunge il parlamentare regionale – il governo abbia ritenuto di non concedere una proroga dei termini per la valutazione, facendo diventare esecutiva, grazie al silenzio assenso, una nomina di fatto illegittima. La nomina di Occhipinti ai vertici dell’ Irsap, priva dei requisiti fondamentali richiesti e con forti elementi di illegittimità , potrebbe apparire costruita a tavolino. Nei prossimi giorni – continua – chiederò di essere sentito dalla Commissione regionale Antimafia e chiederò alla Procura della Repubblica di fare chiarezza sulla vicenda. Non è ammissibile – conclude Dipasquale – che la logica della spartizione continui ad essere il motore dell’azione di governo, mortificando un ente come l’Irsap destinato a promuovere le attività produttive attraverso lo sviluppo di nuove iniziative produttive ed il potenziamento di quelle esistenti”

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI