Calcio Giovanile. Tutte vittorie per il Modica Airone

0
217

Una settimana felice quella che ha accompagnato il Modica Airone alle gare di Allievi e Giovanissimi, il mister Andrea Tona ha visto buoni spunti da parte delle due squadre che hanno messo in cascina 3 punti a testa vincendo le rispettive partite.
Partiamo dai Giovanissimi Regionali che, in casa, hanno battuto per 3-0 la Rg Erg. Le due squadre erano appaiate a 20 punti in classifica, e questo è il motivo per cui vincere era fondamentale. I ragazzi hanno capito quanto questa partita potesse cambiare il corso della loro stagione, dalla lotta alla salvezza adesso si può sognare un posto nei play-off. La vittoria arriva da una gara molto combattuta, il primo tempo sembra essere il solito canovaccio in cui solo un episodio può cambiare l’inerzia della gara, infatti è proprio da un episodio che arriva il vantaggio casalingo, fallo al limite d’aerea che mette nelle condizioni Misseri di battere a rete, il pallone viene deviato dalla difesa e inganna il portiere che la tocca, ma non riesce a evitare il gol. Nella ripresa ancora Misseri a farla da padrone con un’imbucata per i due attaccanti rossoblu, la difesa si lancia su Abbate che lascia il pallone a Scivoletto, il ragazzo entra in area e fa 2-0. Il definitivo 3-0 arriva da una rocambolesca azione, crossi in mezzo di Figura, il pallone viene spazzato via dalla difesa avversaria, ma sbatte contro Abbate e finisce in rete. Risultato ottimo e tanto voluto da mister Tona e tutta la squadra.
Gli Allievi Regionali, invece, hanno giocato contro la Virtus Avola di sabato pomeriggio. Purtroppo la gara è stata rovinata dal lancio di pietre e sputi all’indirizzo dei giocatori ospiti, che hanno dovuto giocare il match con la piena preoccupazione di farsi male. Il primo gol è il vantaggio ospite, con un rigore battuto e segnato da Molisina. Il pareggio arriva subito grazie all’incornata di Arrabito su calcio d’angolo. Nel proseguo arriva ancora il vantaggio casalingo grazie a Camara, gol che potrebbe tagliare le gambe alla squadra ospite già passata in svantaggio due volte. Prima della fine del primo tempo, tuttavia, arriva il gol di Chindemi che porta le squadre negli spogliatoi con il risultato di parità. Nella ripresa l’Airone dilaga, trovando il gol, prima con Zacco, dopo una splendida azione corale, poi con Incatasciato, che si inventa il gol della domenica dalla grande distanza. Una vittoria fondamentale che solidifica il sogno play-off, al momento saldamente raggiunti con il quarto posto, il mister e tutta la società si augurano, ovviamente, che tutto vada per il meglio e che questo cammino possa perpetuarsi in futuro.

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

18 + 20 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.