Vittoria. La Polizia salva un uomo che tentava di lanciarsi dal balcone

0
502

Nei giorni scorsi a Vittoria un equipaggio della Volante del locale Commissariato ha eseguito un immediato, e risolutivo, intervento di soccorso pubblico su segnalazione di un uomo che minacciava di lanciarsi dal balcone della sua abitazione.
In particolare, a seguito di segnalazione da parte della sala operativa di un uomo che, in preda alla disperazione, stava tentando il suicidio lanciandosi dal balcone della propria abitazione, una volante della Polizia di Stato interveniva tempestivamente presso il segnalato indirizzo. Con estrema sollecitudine gli operatori giungevano sul posto dove apprendevano che l’uomo, un giovane romeno, non riuscendo a mantenere la famiglia formata da cinque figli in tenerissima età e dalla compagna, in preda alla disperazione aveva tentato il suicidio. Alla vista degli agenti, nel frattempo entrati nella sua abitazione, con un gesto repentino saltava al di là del balcone. Solo la tempestiva reazione dei poliziotti, che riuscivano ad afferrarlo per un polso e a tirarlo su con non poche difficoltà, consentiva di evitare il peggio.
L’uomo, quindi, scoppiava in lacrime riferendo delle difficoltà economiche e dell’impossibilità di comprare il latte alla neonata di appena tre giorni di vita.
Dopo aver ricondotto l’uomo alla calma, i poliziotti acquistavano presso una farmacia del latte, pannolini e altri prodotti per consentire ai genitori di sopperire per qualche giorno ai bisogni primari della neonata.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

nove − quattro =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.