Calcio. Il Santa Croce di prepotenza supera lo Jonica. Mister Lucenti: ”Vittoria che vale il triplo”.

0
442

Il Santa Croce calcio conquista una vittoria importante sul difficile campo della Jonica e rinsalda la classifica, mantenendo invariate le distanze con le dirette concorrenti alla salvezza. Tre punti che fanno morale e che soprattutto, fanno ritornare la squadra biancazzurra alla vittoria dopo oltre un mese, l’ultima fu in casa contro il Rosolini. A regalare l’ottimo risultato ai biancazzurri le reti di Di Rosa su punizione e la splendida doppietta di Giuseppe Fiore che si sta rivelando un ottimo realizzatore con le sue sette reti in campionato. Soddisfatto a fine gara mister Gaetano Lucenti che ha analizzato la gara: “La gara si presentava difficile, – dice mister Gaetano Lucenti – perché incontravamo una squadra che come noi vuole salvare la categoria. I ragazzi però hanno fatto una gara gagliarda e nonostante la difficoltà di giocare in un terreno in terra battuta, siamo riusciti a far nostra la vittoria. Abbiamo fatto una gara attenta e accorta, ma, su questo non avevo dubbi, perché già si era visto contro il Palazzolo che c’era stata una crescita in questo senso. Oggi i ragazzi, come si sul dire, hanno buttato il cuore oltre l’ostacolo e hanno trascinato in porto una vittoria una vittoria che ci avvicina verso il nostro obiettivo primario della salvezza. Sappiamo che il campionato è lungo, mancano ancora dodici gare, e ci sarà da battagliare contro le dirette concorrenti che oggi hanno fatto tutte risultato. La vittoria di oggi, per questo motivo, vale il triplo e ci spinge fortemente a non mollare la presa per non rimanere indietro. Non dovremo mollare la presa – continua Lucenti -, soprattutto, sabato prossimo quando incontreremo in casa il Terme Vigliatore che all’andata ci rifilò ben sei reti. Questa è una delle partite che come gruppo stiamo aspettando da tempo e quindi ci dobbiamo preparare al meglio per cercare di cogliere un altro risultato positivo che ci possa consentire di fare un ulteriore passo verso la salvezza. Spero, quindi, di lavorare in settimana con il gruppo al completo, cercando di recuperare anche gli infortunati per presentarci al completo nella gara di sabato prossimo. La speranza è di dare qualche altra soddisfazione ai nostri tifosi che in casa sono sempre più numerosi e che aspettano una vittoria in casa da più di un mese”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

4 − 3 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.