Scicli, la giunta Giannone incontra il manager Aliquò. Il sindaco chiede un reparto di medicina d’urgenza a Modica

0
502

Incontro istituzionale stamani in Municipio a Scicli tra la giunta Giannone e il manager dell’Asp di Ragusa Angelo Aliquò, a pochi giorni dal ritorno del direttore generale nell’azienda ragusana. Un quadro in chiaroscuro quello emerso durante il lungo e cordiale confronto. Anche perché l’implementazione di alcuni servizi sanitari, incardinata sei anni fa, durante il primo mandato Aliquò, ha segnato il passo durante gli ultimi anni. Alla riunione erano presenti il sindaco Enzo Giannone, il suo vice Caterina Riccotti, gli assessori Viviana Pitrolo e Giorgio Vindigni. Il sindaco ha chiesto un potenziamento dei servizi presenti negli ambulatori del Busacca di Scicli, a partire dalla reumatologia e dalla cardiologia, oltre all’immediato insediamento, senza ulteriori deroghe o rinvii, del centro I.R.C.C.S. Neurolesi “Bonino Pulejo” di Messina, così come da delibera dell’Asp di Ragusa n°1969 del 08/10/2015 e successiva delibera n°3002 del 21/12/2016. Il sindaco ha chiesto, in un’ottica comprensoriale, il potenziamento del Pronto Soccorso dell’ospedale Maggiore di Modica, e la creazione di un reparto di Medicina di Urgenza, sempre a Modica. Il confronto col manager Aliquò è stato molto utile, foriero di ulteriori approfondimenti nelle prossime settimane.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

17 − otto =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.