Ispica, Quarrella: “Abbattere e sostuituire gli alberi di alto fusto dai marciapiedi per tutelare l’incolumità di automobilisti e passanti”

0
655

Il Consiglio comunale di Ispica tornerà a riunirsi mercoledì 19 dicembre presso l’aula consiliare di Palazzo Bruno.
Tra i punti che verranno posti in discussione durante la seduta, è stata inserita la mozione d’indirizzo a firma del consigliere comunale indipendente Giuseppe Quarrella; con la sua proposta il Consigliere comunale di opposizione chiede sostanzialmente all’amministrazione Muraglie di predisporre, nel più breve tempo possibile, tutti gli atti necessari per l’abbattimento e la sostituzione degli alberi di pino domestico piantumati sui marciapiedi della città e nei pressi di alcuni edifici scolastici.
L’intervento consiliare è stato sollecitato da alcuni genitori di alunni e automobilisti allarmati dai recenti fatti accaduti in diverse città italiane, dove la caduta di alberi di alto fusto ha determinato gravi danni con vittime tra i passanti.
“Ho presentato la mozione – dichiara il Consigliere Quarrella – dopo aver ascoltato le richieste di coloro che ritengono l’abbattimento degli alberi di alto fusto assolutamente necessario per la sicurezza di studenti e cittadini, e mi auguro che il Consiglio Comunale faccia sua questa proposta nell’esclusivo interesse della città.
Una proposta che, peraltro, non si limita al solo abbattimento degli alberi di pino, diventati in alcuni casi un vero pericolo per l’incolumità dei passanti, ma propone, nello stesso tempo, la loro sostituzione con alberi più adatti e la contemporanea piantumazione degli alberi che negli anni sono stati fatti scomparire dai nostri viali e mai rimpiazzati.
Se la proposta verrà accolta – conclude Quarrella – il risultato finale dell’operazione di abbattimento, sostituzione e nuova piantumazione porterà un incremento positivo per il patrimonio verde dei nostri viali con un abbellimento complessivo del verde pubblico cittadino”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

11 + 4 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.